Evidentemente la collaborazione fra Glaxo SmithKline e Amgen, iniziata lo scorso con l'accordo per denosumab (Prolia), procede bene. Adesso, le due aziende hanno deciso di collaborare sul mercato americano per la promozione di etanercept (Enbrel) sui dermatologici al fine di promuoverne l'indicazione nella psoriasi.

A essere coinvolta sarà la divisione dermatologia di Gsk denominata Stiefel, il nome dell'azienda che la stessa Gsk aveva acquisito lo scorso anno.
La competizione tra i biologici sta diventando molto forte. Etanercept, a lungo incontrastato leader di mercato, in questa indicazione adesso se la deve vedere anche con Humira e Stelara (ustekinumab), appena lanciato da Johnson & Johnson.

L'accordo appena siglato non ha alcun impatto con l'alleanza fra Amgen e Pfizer (che risale a Wyeth). In Usa le due aziende condividono la commercializzazione di Enbrel, mentre nel resto del mondo i diritti sono di Pfizer.