Business

Accordo Merck/Moderna per nuovi vaccini basati sull'mRNA contro infezioni virali

Merck ha firmato un accordo di collaborazione della durata di tre anni con la biotech americana Moderna Therapeutics per lo sviluppo di vaccini basati sull’mRNA e di terapie basate sull’immunità passiva per il trattamento di alcune infezioni virali.

In base all’accordo, Merck verserà a Moderna una somma immediata pari a 50 milioni di dollari per avere i diritti di commercializzazione di cinque prodotti candidati e investirà altri 50 milioni di dollari in quote di partecipazione in Moderna. Inoltre, sono previsti ulteriori pagamenti al raggiungimento di determinate milestone di sviluppo e commerciali dei vaccini che risulteranno dalla collaborazione.

Merck guiderà lo sviluppo e la commercializzazione dei candidati vaccini mentre la società Valera, che fa parte di Moderna  disegnerà e sintetizzerà i vaccini basati sull’mRNA diretti contro target selezionati.

Oltre a Merck, Moderna ha già firmato accordi di collaborazione con Alexion Pharmaceutical nel campo delle malattie rare, con AstraZeneca nelle malattie cardiovascolari e l’oncologia e con la Defense Advanced Research Projects Agency (DARPA) nel campo della biodifesa.

L'RNA messaggero o mRNA è un tipo di RNA che codifica e porta informazioni durante la trascrizione dal DNA ai siti della sintesi proteica, per essere sottoposto alla traduzione. I vaccini basati sull’mRNA consistono in molecole di mRNA progettate in laboratorio per codificare una determinata proteina o anticorpo. L’mRNA viene iniettato nell’organismo, entra nelle cellule e viene tradotto in proteina attraverso i meccanismi naturali presenti all’interno della cellula. Questi mRNA sono in grado di esprimere determinati antigeni virali in vivo e indurre una robusta risposta immunitaria contro di essi.
L’immunità passiva artificiale consiste nella somministrazione di sieri o immunoglobuline. In questo cosa viene somministrato nel paziente un mRNA che codifica per anticorpi che legano direttamente i virus target o altri antigeni.



SEZIONE DOWNLOAD