Accordo fra la biotech americana Tranzyme Pharma e la società olandese Norgine per lo sviluppo di ulimorelin, un agonista della grelina, noto con la siglaTZP-101. Il farmaco, che dovrebbe presto entrare in fase III, viene sviluppato per i disordini della motilità di pazienti in fase di emergenza ospedaliera.
L'accordo prevede che Tranzyme Pharma si tenga i diritti del farmaco in Usa mentre sono stati ceduti a Norgine i diritti per Europa, Australiam Nuova Zelenada, Africa e medio Oriente.

L'accordo ha un valore  iniziale di 8 milioni di dollari ma a Tranzyme potrebbero arrivarne fino a 150 milioni al superamento delle varie milestones relative allo sviluppo clinico, regolatorio e commerciale.

La grelina è un ormone prodotto dalle cellule P/D1 giacenti sul fondo dello stomaco umano. Esso stimola l'appetito. I livelli di grelina si incrementano prima dei pasti e decrementano circa un'ora dopo. È considerato il complementare dell'ormone leptina, prodotto dai tessuti adiposi, che induce sazietà ove presente in concentrazioni elevate.