Alfasigma si rafforza in Usa dove commercializzerà farmaco per la sindrome dell'intestino irritabile

Alfasigma Usa ha annunciato di aver acquisito da Sloan Pharma il Zelnorm, un farmaco da prescrizione a base di tegaserod indicato per la sindrome dell'intestino irritabile e della costipazione (IBS-C).

Alfasigma Usa ha annunciato di aver acquisito da Sloan Pharma il Zelnorm, un farmaco da prescrizione a base di tegaserod indicato per la sindrome dell'intestino irritabile  e della costipazione (IBS-C).

L’acquisizione di Zelnorm è un primo passo per ampliare le opportunità farmaceutiche di prescrizione per Alfasigma negli Stati Uniti, dove l’azienda è presente con circa 300 persone, suddivise tra la filiale commerciale e un importante stabilimento produttivo a Shreveport, Louisiana. Negli Stati Uniti, l’azienda italiana distribuisce un portafoglio di prodotti nutrizionali da prescrizione per aiutare le persone che soffrono di disturbi gastrointestinali, disturbo depressivo maggiore, neuropatia periferica diabetica e lieve danno cognitivo.

Un farmaco dell’azienda italiana, la rifaximina in Usa gode di grande successo per la sindrome del viaggiatore e per la sindrome dell’intestino irritabile. Oltreoceano, viene distribuito con il marchio Xifaxan da Bausch Health Companies (ex- Valeant Pharmaceuticals).

Alfasigma è presente in oltre 90 paesi, con una forza lavoro di circa 3mila persone e 5 stabilimenti di produzione.

La storia del tegaserod inizia da lontano. Originariamente approvato nel 2002 come primo farmaco di prescrizione per IBS-C, tegaserod era stato ritirato volontariamente dal mercato nel 2007 a causa di preoccupazioni relative al possibile rischio cardiovascolare; tuttavia, il farmaco è rimasto disponibile negli Stati Uniti attraverso un programma di accesso allargato, autorizzato dalla Fda.

All'inizio del 2019, tegaserod è stato approvato dalla Fda per la reintroduzione per l'uso nelle donne adult.

Tegaserod è l'unico agonista del recettore selettivo della serotonina-4 (5-HT4) approvato per il trattamento dell'IBS-C. Fornisce un trattamento unico mirando al recettore 5-HT4 a più neuroni (motori sensoriali, motori, secretori) e alle cellule muscolari lisce nel tratto gastrointestinale per indurre contrazione e rilassamento e ridurre la segnalazione del dolore.

L'IBS è prevalente nel 7-21% degli adulti in tutto il mondo e nel 5-9% degli adulti statunitensi. La sua prevalenza è aumentata negli ultimi decenni ed è particolarmente elevata nei pazienti adulti di età superiore a 50 anni.1-5 L'IBS è associata a una qualità della vita notevolmente compromessa, compresi effetti sullo stile di vita, sulle attività quotidiane e sul sonno, nonché lavoro assenteismo.