Allergan pianifica la vendita di women's health e malattie infettive per concentrarsi in 4 aree

Nel tentativo di porre fine al forte calo del prezzo delle sue azioni verificatosi nell'ultimo anno, Allergan prevede la cessione delle sue attività nel campo della salute della donna e delle malattie infettive.
Supponendo un premio del 30% per le aziende acquirenti, il business delle malattie infettive potrebbe valere circa 1,5 miliardi di dollari, mentre la salute delle donne potrebbe valere più del doppio.

Nel tentativo di porre fine al forte calo del prezzo delle sue azioni verificatosi nell'ultimo anno, Allergan prevede la cessione delle sue attività nel campo della salute della donna e delle malattie infettive.
Supponendo un premio del 30% per le aziende acquirenti, il business delle malattie infettive potrebbe valere circa 1,5 miliardi di dollari, mentre la salute delle donne potrebbe valere più del doppio.

L’amministratore delegato, Brent Saunders ha detto che, dopo la cessione, l'azienda si concentrerà in quattro attività principali: medicina estetica (in sostanza il Botox), sistema nervoso centrale, cura degli occhi e farmaci gastrointestinali.  "In questi settori la nostra pipeline è molto forte. Concentrandosi su queste quattro aree, Allergan diventerà un'azienda più entusiasmante", ha dichiarato in un'intervista.

All'inizio di quest'anno, il consiglio di amministrazione di Allergan ha avviato un'importante revisione della strategia e ha preso in considerazione opzioni più drastiche, come la scissione dell'azienda o acquisizioni, in quanto il calo del prezzo delle azioni ha richiesto all'azienda di esaminare tutte le opzioni "con un senso di urgenza".

Le azioni di Allergan hanno chiuso a 151,03 dollari il martedì, con un calo di oltre il 40% rispetto allo scorso luglio.

Saunders ha detto che la decisione del consiglio di amministrazione di dismettere queste due aree terapeutiche è stata unanime.

Gli investitori che sperano in un cambiamento radicale nella strategia del produttore di Botox potrebbero essere delusi. Randall Stanicky, analista di RBC Capital Markets, aveva esercitato pressioni per suddividere Allergan in un'attività incentrata sulla crescita e in un altro segmento che dovrebbe detenere i prodotti maturi.  Alcuni analisti hanno suggerito che una divisione dell'azienda avrebbe potuto creare valore, ma i dirigenti di Allergan hanno sostenuto che il processo sarebbe stato difficile, lungo e costoso, limitandone i vantaggi.