Almirall punta sulla dermatologia e fa suoi gli antiacne di Allergan. Affare da $650 mln

L'azienda farmaceutica spagnola Almirall ha dichiarato venerdì di aver accettato di acquistare cinque marchi dermatologici dall'azienda statunitense Allergan per un importo massimo di 650 milioni di dollari in contanti. L'affare farà della dermatologia il driver principale di sviluppo di Almirall, il cui peso specifico sul totale del fatturato salirà al 45% dall'attuale 34%.

L'azienda farmaceutica spagnola Almirall ha dichiarato venerdì di aver accettato di acquistare cinque marchi dermatologici dall'azienda statunitense Allergan per un importo massimo di 650 milioni di dollari in contanti. L'affare farà della dermatologia il driver principale di sviluppo di Almirall, il cui peso specifico sul totale del fatturato salirà al 45% dall’attuale  34%.

"Questo è un accordo di trasformazione per Almirall. Rafforzerà e consoliderà la nostra posizione nel più grande mercato dermatologico del mondo", ha dichiarato Peter Guenter, amministratore delegato di Almirall. Nel 2017 l'azienda ha generato un fatturato complessivo di 755 mln di euro.

I prodotti acquisiti comprendono i trattamenti per l’acne Aczone (dapsone), Tazorac (tazarotene) e Azelex (acido azelaico), nonché la terapia dermatologica Cordran Tape (fludroxycortide). L'accordo include anche Seysara (sarecycline), che dovrebbe essere approvato dall’Fda nel quarto trimestre del 2018 per il trattamento dell'acne vulgare da moderata a grave, in pazienti di 9 anni e più.

"Seysara è il primo nuovo antibiotico orale in 40 anni, specificamente progettato per la dermatologia, che ha dimostrato di essere un'opzione di trattamento efficace, sicura e ben tollerata per i medici che curano pazienti con acne da moderata a grave", ha dichiarato Bhushan Hardas, direttore scientifico di Almirall.

Nella prima metà del 2018 questi prodotti hanno generato vendite per 70 milioni di dollari e la società speganola stima che Seysara potrebbe generare ricavi di picco tra 150 milioni e 200 milioni di dollari. Seysara è un antibiotico once a day, orale, a stretto spettro derivato dalla tetraciclina con proprietà antinfiammatorie.

Almirall ha dichiarato che pagherà ad Allergan 550 milioni di dollari in contanti in anticipo e fino a 100 milioni di dollari in un "earn-out" basato sulle prestazioni del nuovo marchio. L’affare si chiuderà nel quarto trimestre del 2018 e darà un impatto positvo su fatturato e profitti già a partire dal 2019.