Anche Allergan interessata a Shire? Prima si, poi ci ripensa

Ieri mattina era girata la voce che anche Allergan stesse considerando la possibilità di fare un'offerta per aggiudicarsi la compagnia farmaceutica Shire. Il mercato aveva reagito molto male a questa fuga di notizie tanto che il titolo di Allergan in borsa stava perdendo oltre il 7%. A quel punto con una nota la stessa Alllergan ha smentito tutto.

Ieri mattina era girata la voce che anche Allergan stesse considerando la possibilità di fare un'offerta per aggiudicarsi la compagnia farmaceutica Shire. Il mercato aveva reagito molto male a questa fuga di notizie tanto che il titolo di Allergan in borsa stava perdendo oltre il 7%.

La notizia è stata poi smentita nel pomeriggio dalla stessa Allergan che ha in una nota ufficiale ha detto chiaramente che non intende fare offerte per Shire. La notizia ha fatto risalire il titolo che comunque ha chiuso la giornata a  - 4,23%. Capitolo chiuso.

Allergan avrebbe avuto grande difficoltà a mettere insieme una proposta finanziaria. Alla fine dello scorso anno, l'azienda aveva circa $30,1 miliardi di debito e $6,45 miliardi in cash.

Nel frattempo, Shire ha detto di aver rifiutato un'offerta del valore di circa 61 miliardi di dollari da parte di Takeda. La società ha reso noto che il suo consiglio di amministrazione e i suoi consulenti ritengono che l'offerta di Takeda "sottovaluti significativamente la società e le prospettive di crescita e la pipeline di Shire", anche se la società si dichiara disposta a continuare a negoziare.
Insomma, anche se tutti i giochi sono ancora aperti, l’offerta di Takeda appare ben concreta e sicuramente accuratamente meditata.