Antipsicotici, Sumitomo Dainippon Pharma e Angelini annunciano partnership per commercializzazione in Europa di lurasidone

Sumitomo Dainippon Pharma e Angelini hanno annunciato oggi di aver costituito una partnership strategica, tramite un accordo di licenza e distribuzione, con l'obiettivo di estendere la disponibilitÓ in Europa di Latuda (lurasidone cloridrato), un antipsicotico atipico scoperto e sviluppato dall'azienda giapponese.

Sumitomo Dainippon Pharma e Angelini hanno annunciato oggi di aver costituito una partnership strategica, tramite un accordo di licenza e distribuzione, con l'obiettivo di estendere la disponibilità in Europa di Latuda (lurasidone cloridrato), un antipsicotico atipico scoperto e sviluppato dall’azienda giapponese.

Lurasidone è un antipsicotico atipico creato originariamente da Sumitomo Dainippon Pharma, caratterizzato da una struttura chimica unica e da un'affinità per i recettori dopamina D2, serotonina 5-HT2A e serotonina 5-HT7, nei quali ha effetti antagonisti. Inoltre, LATUDA è un agonista parziale del recettore della serotonina 5-HT1A e non ha una affinità significativa con i recettori dell'istamina H1 o muscarinici M1.

Secondo i termini dell'accordo Angelini ha acquisito i diritti di commercializzazione esclusivi per lurasidone in 29 paesi europei  e in Turchia.  Entro la fine del 2017, Angelini avvierà la distribuzione del farmaco in Italia. Sunovion Europe continuerà a distribuire lurasidone in Regno Unito, Svizzera, Norvegia, Finlandia, Svezia, Danimarca e Paesi Bassi, dove il farmaco è già stato lanciato.

"Le malattie e i disturbi del sistema nervoso centrale (SNC) sono una delle nostre principali aree terapeutiche e siamo lieti di potenziare, con lurasidone, il nostro già ampio e competitivo portafoglio  prodotti", ha dichiarato Gianluigi Frozzi, CEO di Angelini. "Lavoreremo a stretto contatto con Sunovion Europe per rendere disponibile lurasidone in un numero sempre maggiore di paesi europei".