AstraZeneca Italia: Lorenzo Wittum nuovo amministratore delegato

Lorenzo Wittum è il nuovo Amministratore Delegato per AstraZeneca Italia, l'azienda biofarmaceutica focalizzata nell'area oncologica, respiratoria, cardiovascolare, metabolica e renale con 133 studi clinici in corso che coinvolgono, in Italia, oltre 1.000 centri di ricerca e più di 20.000 pazienti.

Lorenzo Wittum è il nuovo Amministratore Delegato per AstraZeneca Italia, l’azienda biofarmaceutica focalizzata nell’area oncologica, respiratoria, cardiovascolare, metabolica e renale con 133 studi clinici in corso che coinvolgono, in Italia, oltre 1.000 centri di ricerca e più di 20.000 pazienti.

La ricerca AstraZeneca raggiungerà presto i pazienti con la prima immunoterapia per il tumore al polmone localmente avanzato e con un farmaco biologico l’asma grave eosinofilica.

Nel suo nuovo ruolo Wittum guiderà AstraZeneca Italia, azienda leader e punto di riferimento per il settore farmaceutico nazionale, unendo all'esperienza di gestione aziendale una profonda attenzione alle problematiche dei pazienti, della ricerca e della sostenibilità.

Wittum, 44 anni, fiorentino, sposato e padre di due figli, ha intrapreso la carriera internazionale dopo aver conseguito l’MBA presso la IESE Business School di Barcellona e ha un’approfondita conoscenza del settore farmaceutico e della ricerca biomedica.

Dopo aver lavorato in The Boston Consulting Group è entrato in AstraZeneca nel 2010 e ha ricoperto posizioni di crescente responsabilità in tutte le aree terapeutiche. Nel suo ultimo ruolo, come Responsabile Globale per l’area respiratoria, Wittum ha lavorato al fianco di R&S, Medical Affairs, Regolatorio e Produzione per lo sviluppo di soluzioni terapeutiche per l’asma e la BPCO sia nei mercati consolidati sia in quelli emergenti.

Lorenzo Wittum succede a Pablo Panella, nominato Area Vice President (AVC) per l’Area Western & Southern Europe (WESE) che fino al mese di giugno continuerà a presiedere il Consiglio di Amministrazione di AstraZeneca Italia.