Business

Biotecnologie, Olon annuncia piano biennale di investimenti nel centro di Settimo Torinese

L'investimento porterÓ ad una significativa espansione della capacitÓ produttiva e di sviluppo dei peptidi terapeutici

Il piano, del valore di 30 milioni di euro nel prossimo biennio, ha come obiettivo quello di ampliare in maniera significativa la capacità e le conoscenze del centro, asset altamente strategico per il Gruppo anche perché rappresenta una delle più estese conoscenze nel campo della fermentazione microbica a livello europeo.

L’investimento supporterà un piano strutturato focalizzato all’espansione della capacità di sviluppare e di produrre i peptidi terapeutici ottenuti per via biotecnologica. Olon, infatti, ha già da tempo intrapreso un piano di rafforzamento a livello globale del know-how applicato allo sviluppo di peptidi e di proteine da rDNA, attraverso processi rapidi e veloci.

L’obiettivo è di rafforzare l’offerta sul mercato di peptidi ricombinanti complessi, con caratteristiche di efficacia, replicabilità, purezza, alto livello di consistenza.

Il piano prevede diverse milestone: con la prima verrà creata una linea per la produzione di peptidi in piccoli volumi, tipicamente somministrati per via iniettabile, per supportare in particolare le prime fasi cliniche di sviluppo di nuove molecole, per le quali sono richieste piccole quantità. Parte di questa milestone sarà dedicata al centro R&D di Settimo, in modo da aumentarne la capacità di sviluppare nuove molecole che andranno ad arricchire il portfolio peptidi prodotti in scala negli impianti del sito stesso.

La seconda fase prevede la creazione di un impianto appositamente pensato per peptidi in grandi volumi, indicati per patologie ad alta diffusione a livello globale.

Le nuove linee saranno utilizzate sia per la produzione di generici che per servizi di CDMO.

L’investimento avrà ricadute occupazioni importanti e comporterà soprattutto un inserimento nell’organico dei ruoli ad alta qualifica, in particolare nelle funzioni strategiche di controllo qualità, ricerca e sviluppo.