La multinazionale americana Bristol-Meyers Squibb ha annunciato la cessione dello stabilimento produttivo di Sermoneta, in provincia di Latina. L'acquirente è Corden Pharma Latina Spa, società controllata da Internationale Chemical Investors Group (Icig).
Lo stabilimento di Sermoneta, che conta 815 dipendenti dedicati all'attività produttiva, esporta in settanta paesi inclusi Giappone, Stati Uniti e Brasile.

Nato nel 2004, Icig è una holding industriale tedesca che ha circa 3.000 dipendenti distribuiti su 17 siti produttivi di cui 3 in Usa e 14 in Europa. In Italia, è presente con 2 siti produttivi nelle province di Milano e Vicenza, acquisiti nel 2009 da AstraZeneca e Miteni.

La Filctem Cgil di Latina, che esprime forte preoccupazione per un'altra cessione di un grande gruppo farmaceutico, annuncia un'ora di sciopero con relativo presidio per domani, da effettuarsi all'ultima ora di lavoro per ogni turno: dalle 10 alle 11, dalle 15 alle 16 e dalle 22 alle 23.