Bristol-Myers Squibb cede a Catalent lo stabilimento di Anagni

Bristol-Myers Squibb ha concluso un accordo per la cessione a Catalent del suo impianto di produzione e confezionamento di prodotti solidi orali, biologici e sterili situato ad Anagni. I termini economici della cessione non sono stati divulgati.

Bristol-Myers Squibb ha concluso un accordo per la cessione a Catalent del suo impianto di produzione e confezionamento di prodotti solidi orali, biologici e sterili situato ad Anagni. I termini economici della cessione non sono stati divulgati.

Lou Schmukler, presidente di Bristol-Myers Squibb, ha dichiarato: "Questo segna un passo importante nell'evoluzione in corso della nostra rete di produzione per sostenere l'innovativo portafoglio prodotti dell'azienda".

Lo stabilimento Bristol-Myers Squibb di Anagni è un impianto di produzione farmaceutica ubicato in un’area industriale a cento chilometri a sudest di Roma. E' stato imnaugurato nel 1966 e occupa circa 19.300 metri quadri su un’area di 34 ettari. Lo stabilimento di Anagni produce e confeziona farmaci cardiovascolari, neurolettici, antitumorali, metabolici e antinfiammatori oltre che antibiotici non a base di penicillina, antivirali, analgesici iniettabili e biologici.

Al termine dell'operazione, prevista per la fine del 2019, Catalent continuerà a produrre l'attuale portafoglio prodotti di Bristol-Myers Squibb presso il sito.

Bristol-Myers Squibb ha dichiarato che manterrà una presenza strategica in Italia attraverso lo sviluppo e la commercializzazione di nuovi farmaci.

Nel frattempo, Catalent ha indicato che intende "portare nuovi clienti potenziali sul sito sia per la produzione di prodotti biologici che per la produzione e l'imballaggio orale a dosi solide". L'accordo arriva poco dopo che Catalent ha completato l'acquisto da 1,2 miliardi di dollari di Paragon Bioservices, un partner di sviluppo e produzione di vettori virali per le terapie geniche.

Catalent è il leader globale nella fornitura di tecnologie avanzate di delivery, soluzioni di sviluppo e produzione di farmaci di sintesi, farmaci biologici, terapie geniche e prodotti da banco. Con un’esperienza di oltre 85 anni nel settore, Catalent ha una competenza consolidata nel portare più prodotti e più rapidamente sul mercato, migliorare la performance di prodotto e assicurare una fornitura clinica e commerciale affidabile su scala globale. La società impiega oltre 11mila persone, compresi più di 1.800 scienziati, presso oltre 30 stabilimenti in cinque continenti e nell’esercizio 2018 ha generato più di $2,5 miliardi di fatturato annuo. La sede di Catalent è a Somerset (New Jersey).