Business

Bristol-Myers Squibb nomina Giovanni Caforio, Executive Officer, Lamberto Andreotti diventa Presidente

Bristol-Myers Squibb Company ha annunciato oggi che a partire dal 5 maggio l’italiano Giovanni Caforio  diventerà Chief Executive Officer, cioè l’amministratore delegato della società a livello mondiale.

Lamberto Andreotti, che oggi guida l’azienda in qualità di CEO, diventerà presidente esecutivo del Consiglio di Amministrazione e continuerà a servire come presidente del gruppo anche dopo il suo ritiro, il 3 agosto.

Caforio ha iniziato la sua carriera nel Medical Affairs presso Abbott Laboratories. È entrato in Bristol-Myers Squibb nel 2000 come vice president e general manager per l'Italia. Prima di entrare nell'industria farmaceutica, Caforio, che ha 50 anni, si è laureato in Medicina presso l'Università di Roma.

"Voglio esprimere la mia eccitazione che Giovanni sia stato nominato per succedermi come amministratore delegato," ha detto Andreotti . "Ho un elevato livello di fiducia in Giovanni che è condivisa da tutti coloro che lo hanno visto costantemente e con successo guidare le operazioni in cui è stato impegnato. Ha una ampiezza e la profondità di esperienza senza pari. Dal suo inizio in un ruolo medico, alla sua successiva esperienza come direttore generale, il suo ruolo di direttore commerciale e poi direttore operativo, Giovanni ha sempre dimostrato una capacità unica di lavorare in tutta l'organizzazione per portare farmaci innovativi per i pazienti ".

"Sono onorato di avere il privilegio di guidare questa grande società", ha dichiarato Caforio. "Lamberto ha guidato la trasformazione di successo BMS da una società farmaceutica molto diversificata in una società focalizzata nel biofarmaceutico e nell’innovazione, con la sua passione per il nostro business, la nostra gente e, soprattutto, i nostri pazienti. Non vedo l'ora di lavorare con il nostro team di grande talento per costruire su quello che abbiamo fatto, per mantenere la promessa del nostro portafoglio innovativo e continuare a fare la differenza per i nostri pazienti. "

Il manager porta una vasta gamma di esperienze al suo ruolo di amministratore delegato. Attraverso la continua espansione dei ruoli che ha ricoperto, Caforio ha dato un contributo significativo al miglioramento della società, al focus strategico e alle prestazioni operative. Ha aiutato a costruire la leadership della società in immuno-oncologia attraverso i suoi ruoli in Usa e Global Oncology. Come direttore commerciale e direttore operativo ha guidato la trasformazione dell'organizzazione commerciale globale della società in un designo unico per essere in grado di investire in modo differenziato nelle più importanti occasioni.

Come membro del Senior Management Team dell'azienda dal 2011 e del consiglio di amministrazione dell'azienda di amministrazione dal 2014, Caforio è stato fondamentale nel plasmare la trasformazione di bristol da società diversificata in una BioPharma specializzata.

Andreotti è entrato in Bristol-Myers Squibb nel 1998 come vice president e general manager per l'Italia e ha guidato il tema europeo di oncologia. Ha ricoperto diversi ruoli di crescente responsabilità ed è stato eletto nel consiglio di amministrazione nel marzo 2009. E 'diventato amministratore delegato nel maggio 2010. Si siede anche nel consiglio di amministrazione di Du Pont de Nemours and Company.

SEZIONE DOWNLOAD