La società biofarmaceutica americana Celgene, nota per gli anticancro talidomide e lenalidomide, ha appena siglato un accordo con Agios Pharmaceuticals per l'acquisizione dei diritti per lo sviluppo e la commercializzazione di nuovi farmaci anticancro.

L'accordo prevede un pagamento immediato di 130 milioni di dollari, in parte con azioni Celgene, e altri successivi di 120 milioni per ciascun progetto che abbia  superato la fase I.
L'accordo appena siglato prevede che Celgene abbiamo i diritti in esclusiva per ogni candidate farmaco frutto delle ricerche, di ogni candidate farmaco portato dalla discovery fino alla fase I. Dopodichè, Celegene avrà l'opzione di scegliere i farmaci potenzialmente più interessanti dei quali si assumerà l'onere di sviluppo.

Agios Pharmaceuticals, che ha sede a Cambridge, nel Massachusetts, sta sviluppando  una serie di nuovi farmaci che hanno come target una serie di enzimi indispensabili per la replicazione delle cellule tumorali, con l'obiettivo di colpire il tumore facendogli mancare gli elementi nutritivi.

Lo studio del metabolismo delle cellule cancerose è una nuova area di ricerca per cercare di ottenere nuovi farmaci in grado di combattere il cancro con un approccio innovativo. Nelle cellule tumorali i nutrienti necessari alla sopravvivenza delle cellule sono diversi da quelli delle cellule normali. I ricercatori hanno scoperto che le cellule tumorali diventano dipendenti da particolari sostanze nutrienti. Identificare e interrompere i meccanismi enzimatici alla base di questo metabolismo è una nuova e promettente area di ricerca farmacologica.