Chiara Lattuada diventa responsabile della comunicazione di Grünenthal Italia

Ingresso in Grünenthal Italia di Chiara Lattuada, in qualità di Head of Communication. Con un'esperienza più che ventennale in ambito comunicazione, Lattuada ha raggiunto responsabilità crescenti nella formulazione e gestione delle strategie di successo per lo sviluppo e la visibilità del brand e della corporate reputation.

Ingresso in Grünenthal Italia di Chiara Lattuada, in qualità di Head of Communication. Con un’esperienza più che ventennale in ambito comunicazione, Lattuada ha raggiunto responsabilità crescenti nella formulazione e gestione delle strategie di successo per lo sviluppo e la visibilità del brand e della corporate reputation.

Il lavoro svolto all’interno di importanti realtà consulenziali e in società multinazionali, tra le quali AstraZeneca e NMS Group, le ha permesso il consolidamento di approfondite conoscenze del settore chemistry & pharma e degli asset di ricerca e innovazione industriale.

Aldo Sterpone, Presidente e Amministratore Delegato di Grünenthal Italia, dichiara: “Siamo felici che Chiara abbia deciso di far parte del Team; la qualità della nostra comunicazione è, infatti, una parte importante di ciò che siamo e rappresentiamo come azienda. Da leader operiamo per l’eccellenza e la migliore performance, l’ingresso di Chiara è, quindi, un asse importante per il supporto al business e per la nostra responsabilità sociale.”

Il ruolo, a riporto del Presidente e Amministratore Delegato di Grünenthal Italia e dell’Head of Global Communication del Gruppo, si occuperà anche della valorizzazione del sito produttivo Farmaceutici-Formenti di Origgio. Acquisito da Grünenthal a fine degli anni novanta lo stabilimento è oggi un’eccellenza dagli altissimi standard qualitativi che impiega oltre 350 dipendenti.

“Un mondo libero dal dolore è la vision al centro di tutto quello che viene pensato e sviluppato in Grünenthal, un’azienda che da quasi 50 anni rappresenta e rappresenterà la gestione del dolore nel mondo. Sono, quindi, orgogliosa e felice di poter raccontare la nostra scienza, il nostro impegno e supportare la strategia aziendale, in uno storytelling fatto di persone, valori e della nostra passione, l’innovazione” - conclude Lattuada.