Da una costola di Pfizer nasce Cerevel Therapeutics, nuova biotech per lo sviluppo di farmaci nel SNC

Pfizer e la società di investimento Bain Capital hanno fondato una nuova società biotech, Cerevel Therapeutics, con sede a Boston in Massachusetts, focalizzata sullo sviluppo di farmaci per il trattamento dei disturbi del sistema nervoso centrale (CNS). Pfizer contribuirà fornendo un portafoglio di candidati farmaci in sviluppo nel settore delle neuroscienze e manterrà una quota del 25% di Cerevel, mentre Bain Capital fornirà il capitale iniziale di $ 350 mio e metterà a disposizione fondi aggiuntivi in caso fosse necessario.

Pfizer e la società di investimento Bain Capital hanno fondato una nuova società biotech, Cerevel Therapeutics, con sede a Boston in Massachusetts, focalizzata sullo sviluppo di farmaci per il trattamento dei disturbi del sistema nervoso centrale (CNS). Pfizer contribuirà fornendo un portafoglio di candidati farmaci in sviluppo nel settore delle neuroscienze e manterrà una quota del 25% di Cerevel, mentre Bain Capital fornirà il capitale iniziale di $ 350 mio e metterà a disposizione fondi aggiuntivi in caso fosse necessario.

I due partner supporteranno Cerevel nella creazione di un team dedicato di scienziati del CNS e dirigenti delle scienze della vita con una vasta esperienza nello sviluppo clinico di potenziali terapie per pazienti affetti da malattie neurologiche e neuropsicologiche. Tra le molecole fornite da Pfizer, ci sono tre composti in fase clinica e numerosi composti pre-clinici progettati per trattare una vasta gamma di disturbi neurologici come la malattia di Parkinson, l'Alzheimer, l'epilessia, la schizofrenia e la dipendenza.

I candidati più avanzati sono un agonista parziale D1 per il trattamento dei sintomi della malattia di Parkinson che entrerà probabilmente in fase III nel 2019 e un agonista selettivo GABA 2/3 in fase II che sarà inizialmente studiato per l'epilessia. L'azienda avrà anche molecole in fase precoce di sviluppo e un programma di ricerca nella neuroinfiammazione.

Dieci mesi dopo aver abbandonato la ricerca e sviluppo nel settore neurologico, Pfizer ha scelto di collocare le sue risorse in quest’area in un'azienda con focalizzazione e competenze specifiche nel SNC. Oltre ai prodotti, confluiranno nel board direttivo della nuova entità due dirigenti di Pfizer, Morris Birnbaum, responsabile scientifico della medicina interna e Doug Giordano, vicepresidente per lo sviluppo del business mondiale, che affiancheranno Adam Koppel e Chris Gordon, amministratori delegati di Bain Capital.

«Ci impegniamo a sviluppare questo promettente portfolio in modo ponderato e forniremo le risorse giuste per consentire a Cerevel di creare un gruppo dirigente esperto che si dedicherà a sviluppare terapie per cambiare la vita dei pazienti che lottano contro le malattie del SNC», ha affermato Chris Gordon.

«L'ampio portfolio che stiamo investendo è costituito da diversi candidati clinici con caratteristiche chimiche uniche per consentire il targeting specifico dei recettori, con le potenzialità per avere un profilo clinico differenziato», ha dichiarato Adam Koppel.

Bain Capital
Fondata nel 1984, è una delle principali società di investimento private globali con una profonda esperienza nel settore sanitario. Bain Capital gestisce circa 105 miliardi di dollari in diversi settori di attività e sfrutta la piattaforma condivisa dell'azienda per cogliere opportunità in aree strategiche di interesse.
La divisione Bain Capital Life Sciences investe in prodotti biofarmaceutici, specialità farmaceutiche, dispositivi medici, diagnostica e aziende di life science technology in tutto il mondo.