Epilessia, Neuraxpharm acquisisce da Takeda farmaco di punta per le forme pediatriche

Business

Neuraxpharm ha annunciato l'acquisizione del medicinale soggetto a prescrizione midazolam oromucosale da Takeda Pharmaceutical. L'accordo tra Neuraxpharm e Takeda include i diritti globali sul farmaco. La transazione dovrebbe concludersi entro la fine del 2020, subordinatamente alle condizioni legali e normative di chiusura.

Neuraxpharm ha annunciato l'acquisizione del medicinale soggetto a prescrizione midazolam oromucosale da Takeda Pharmaceutical. L'accordo include i diritti globali sul farmaco. La transazione dovrebbe concludersi entro la fine del 2020, subordinatamente alle condizioni legali e normative di chiusura.

Il medicinale è l'unico farmaco per la somministrazione oromucosale a base di midazolam approvato in tutta Europa. Questo prodotto a valore aggiunto è indicato per il trattamento d'emergenza dei bambini epilettici con crisi convulsive acute prolungate (PACS), la più comune emergenza neurologica nei bambini, con un'incidenza di 18-23 casi su 100.000 all'anno.

Midazolam oromucosale è formulato in siringhe pre-riempite pronte all'uso e non invasive, per una facile somministrazione da parte dei “caregiver.” È prodotto interamente in Europa ed è attualmente commercializzato in 18 Paesi europei e in Israele. Il medicinale è lo standard di cura in diversi Paesi dell'UE ed è prescritto principalmente da neurologi, pediatri, e neuropsichiatri infantili. Recentemente l’Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA) ha rivisto l’inserimento di midazolam oromucosale all’interno della legge 648.

Specializzata in prodotti farmaceutici per il sistema nervoso centrale (SNC), Neuraxpharm ha un fatturato annuo consolidato di 480 milioni di euro e attualmente è presente direttamente in 12 Paesi europei. Neuraxpharm ha accesso diretto a oltre l'80% del mercato europeo dei farmaci per il SNC con i suoi prodotti farmaceutici, che comprendono più di 130 diversi principi attivi.

Il portfolio include prodotti di nicchia più maturi e forme farmaceutiche, molecole e dosaggi differenziati altamente innovativi che offrono benefici tangibili ai pazienti, in molti casi affetti da malattie croniche. Lo sviluppo del portfolio è alimentato da ricerca interna ed esterna e da acquisizioni.

Parallelamente alla significativa espansione in altri mercati chiave in Europa negli ultimi quattro anni, Neuraxpharm ha posto un forte accento sull'integrazione e sul consolidamento delle attività dei singoli Paesi. Sfruttando al meglio la diversità e la potente collaborazione tra funzioni e Paesi, l'azienda ha creato con successo una piattaforma paneuropea per la commercializzazione di prodotti per il SNC, al servizio dei pazienti affetti da patologie neuropsichiatriche, specialmente durante la quarantena dovuta all'attuale pandemia che ha gravato molto sulla salute mentale. La velocità di crescita di Neuraxpharm ha superato quella del mercato nella maggior parte dei Paesi negli ultimi trimestri, a riprova della resilienza e del potenziale dell'azienda.

L'accordo annunciato oggi è una transazione significativa per Neuraxpharm e rappresenta un importante contributo alla piattaforma europea costruita negli ultimi anni. Midazolam oromucosale si inserisce perfettamente nel portfolio di Neuraxpharm, rafforzando la sua posizione di specialista europeo del SNC in diversi Paesi europei, e offre all'azienda l'opportunità di espandere la sua presenza sul mercato, ad esempio nei paesi nordici e in Irlanda. Neuraxpharm ha una vasta conoscenza e solide relazioni nel trattamento dell'epilessia.

Jörg-Thomas Dierks, CEO di Neuraxpharm, ha dichiarato: "In qualità di azienda farmaceutica specializzata nel SNC leader in Europa, siamo entusiasti di annunciare l'acquisizione da Takeda dei diritti globali su un trattamento d'emergenza per l'epilessia nei bambini. Buccolam offre un autentico valore alla comunità affetta da patologie del SNC, è affermato in molti Paesi europei e ha un notevole ulteriore potenziale. Con le nostre comprovate capacità di sfruttare in modo pragmatico le competenze e le sinergie di marketing e di entrare in nuovi mercati e Paesi, ci impegniamo costantemente a identificare e offrire nuove soluzioni per le esigenze non soddisfatte nel campo del SNC, a beneficio sia dei pazienti che dei loro cari."  

SEZIONE DOWNLOAD