La società farmaceutica canadese Axcan ha siglato un accordo del valore di $583 milioni per acquisire Eurand. Quest'ultima è una società specializzata nella produzione per conto terzi di farmaci ad alta tecnologia così come nello sviluppo di formulazioni hi tech di farmaci già noti.

L'affare si chiuderà nel  secondo trimestre del 2011 e la nuova azienda sarà guidata da Frank Verwiel, attuale amministratore delegato di Axcan. Quest'ultima è una società canadese specializzata in farmaci per l'area gastroenterologica.

In passato, Eurand produceva per Axcan un farmaco a base di enzimi pancreatici. Poi Eurand ha sviluppato una propria e innovativa formulazione a base di questi enzimi, recentemente registrata dall'Fda con il marchio Zenpep. Evidentemente, Axcan ha avuto modo di conoscere e apprezzare le tecnologie di Eurand e di comprare quello che stava diventando un concorrente.

Nel nostro Paese Eurand ha due stabilimenti situati a San Giuliano Milanese e Pessano con Bornago, entrambi in Lombardia.  A Pessano vengono prodotti gli enzimi di Zenpep.

Fondata in Italia, Eurand è una società di diritto olandese quotata al NASDAQ, la borsa di New York specializzata nei titoli ad alta tecnologia. Il 55% delle azioni di Eurand è della società americana Warburg Pincus,  una grossa di investimenti finanziari specializzata nel private equity che amministra asset per 35 miliardi di dollari.

Lo scorso anno Eurand ha avuto un giro di affari di 120 milioni di euro. Il prezzo pagato corrisponde quindi a circa 4 volte le vendite annue.