Farmindustria,attivare confronto urgente su farmacie

Business
''Auspichiamo che si apra urgentemente il dialogo per analizzare le soluzioni proposte in merito al nuovo sistema di remunerazione delle farmacie, proposte che alle imprese ancora non sono note nel dettaglio''. Lo afferma il presidente di Farmindustria, Massimo Scaccabarozzi, chiedendo una convocazione da parte del Ministero della Salute.

''Il ministero - sottolinea Scaccabarozzi - ha presentato delle proposte sul nuovo sistema di remunerazione della filiera, ma l'industria farmaceutica non e' stata coinvolta''. Le proposte fatte, prosegue, ''richiederebbero invece un confronto aperto con le industria produttrici; tale confronto e' fondamentale - rileva Scaccabarozzi - per evitare ulteriori problemi, in quanto il sistema attuale e' impostato su un tetto di spesa e un processo di ripiano al quale le industrie sono chiamate a partecipare''. Le proposte avanzate, sottolinea il presidente di Farmindustria, prevederebbero un sistema 'misto', con una parte fissa di remunerazione per le farmacie ed una percentuale sul prezzo del farmaco, oltre ad un incentivo per i farmaci generici. Quanto a quest'ultimo aspetto, conclude Scaccabarozzi, ''sarebbe invece importante che non si attivassero ulteriori incentivi per i farmaci generici a 'discapito' dei farmaci brand''.(Ansa).