Grünenthal inaugura un Innovation Hub a Boston

Business

Grünenthal ha annunciato l'inaugurazione di un Innovation Hub a Boston, in Massachusetts (Usa), il cui obiettivo sarŕ di identificare e sviluppare promettenti opportunitŕ di ricerca nell'area terapeutica del dolore e per rafforzare ed estendere la rete di relazioni all'interno del mondo accademico, della ricerca farmacologica e delle istituzioni. 

Grünenthal ha annunciato l’inaugurazione di un Innovation Hub a Boston, in Massachusetts (Usa), il cui obiettivo sarà di identificare e sviluppare promettenti opportunità di ricerca nell'area terapeutica del dolore e per rafforzare ed estendere la rete di relazioni all’interno del mondo accademico, della ricerca farmacologica e delle istituzioni.

Con i suoi 4 poli di innovazione - ad Aachen, Mexico City, Morristown e ora anche Boston - il gruppo Grünenthal si impegna a stabilire centri di eccellenza per la ricerca sul dolore, con l’obiettivo di soddisfare le esigenze di medici e pazienti nonché avvicinarsi alla sua visione di un mondo libero dal dolore.

L’Innovation Hub contribuirà all'attuazione della strategia dell'azienda con un team di scienziati e medici di alto profilo, che opereranno in modalità virtuale. Il team avvierà, integrerà e guiderà i progetti dall'identificazione del target fino alla Clinical Proof of Concept, sfruttando le capacità di ricerca e sviluppo di Grünenthal nella sua sede di Aachen, in Germania, e collaborando con partner esterni.
L'implementazione dell’Innovation Hub a Boston fa parte del riallineamento strategico di Grünenthal che mira a internazionalizzare ulteriormente le sue attività di ricerca e a creare strutture più flessibili.

La creazione di questo nuovo polo per la ricerca si colloca, inoltre, nel percorso di crescita aziendale negli Stati Uniti, che ha visto anche la recente richiesta presentata alla Fda per la nuova indicazione della capsaicina cerotto per il trattamento del dolore neuropatico associato a neuropatia diabetica periferica. Se approvata, capsaicina sarà il primo trattamento topico con agonista di TRPV1 indicato per il trattamento del dolore neuropatico associato alla neuropatia diabetica periferica.