Potenza dei brand. In Usa il marchio Genentech è molto più noto e autorevole di quello di Roche, in quanto a partire dagli anni 70 ha fatto la storia dell'industria biotech. La multinazionale di Basilea, pur avendo comprato Genentech, ne ha preso atto e ha deciso che tutti  i farmaci, di Roche o Genenetech che fossero, saranno commercializzati sotto il marchio Genentech. La decisione riguarda sia i farmaci biotech sia i vecchi prodotti di Roche. Anche Tamiflu, ad esempio, a partire dal prossimo anno sarà commercializzato con il marchio Genentech.
La decisione avrà effetto sui siti internet e persino sui biglietti da visita. Che avranno una piccola scritta che evidenzia l'appartenenza al gruppo Roche. Piccolo dettaglio, ma determinante.