Da oggi Janssen Italia si occuperà della commercializzazione dei vaccini per uso umano di Crucell. Questo accordo si inserisce nell’ambito dell’acquisizione a livello internazionale del Gruppo Crucell da parte del Gruppo Jonhson & Jonhson avvenuto nel febbraio 2011.

Crucell è una società biofarmaceutica che opera a livello mondialefocalizzata sulla ricerca e sviluppo e vendita di vaccini, proteine e anticorpi per la prevenzione e la cura di malattie infettive. Dal febbraio del 2011 è entrata a far parte del gruppo Johnson & Johnson ed è diventata centro di eccellenza per i vaccini all’interno delle aziende Janssen Pharmaceutical di Johnson & Johnson. I prodotti Crucell commercializzati in Italia da Janssen sono: un vaccino antinfluenzale adiuvato, uno contro l’epatite A, un altro contro la febbre tifoide e il quarto contro il colera.

“L’accordo raggiunto con Crucell è d’importanza strategica per Janssen Italia, già impegnata nella lotta contro le malattie infettive. In questo modo, infatti, il nostro portafoglio prodotti viene arricchito, per quanto riguarda l’area infettivologica, da presidi fondamentali per la protezione da gravi patologie, non solo attraverso la cura, ma anche con la prevenzione – ha dichiarato Massimo Scaccabarozzi, Amministratore Delegato di Janssen Italia - Le malattie infettive causano 17 milioni di morti ogni anno. Con l'attuale livello di vaccinazione si stima che vengano salvate annualmente 3 milioni di vite umane nel mondo. Per questo motivo – aggiunge Scaccabarozzi - l’impegno dell’industria farmaceutica deve essere quello di sviluppare vaccini sempre più efficaci per proteggere l'individuo e la comunità nel suo complesso da malattie infettive molto gravi per le quali non esiste una terapia efficace”.

“Janssen e Crucell insieme potranno trarre benefici dalle reciproche competenze, capacità produttive e risorse umane – conclude Scaccabarozzi – con il continuo impegno in ricerca e innovazione per trovare  delle risposte ai bisogni clinici ancora insoddisfatti”.

Crucell occupa circa 1.300 persone, ha sede a Leiden, in Olanda. Nel 2009 l'azienda ha distribuito oltre 115 milioni di dosi di vaccini in oltre 100 paesi, per lo più (97%) in quelli in via di sviluppo. Crucell è uno dei maggiori fornitori di vaccini per l'UNICEF.