Ha preso il nome di Allergan la nuova azienda nata dalla fusione tra Actavis, che in realtà è la società acquirente, ed Allergan. La scelta del nome è ricaduta su Allergan in quanto marchio noto un pò in tutto il mondo a causa del Botox, il noto farmaco utilizzato in medicina estetica e per molto altri impieghi di tipo medico, come la terapia preventive della cefalea cronica.

Inizierà quindi una operazione di restyling del marchio Allergan che sul Web è già stata completata e che sarà estesa a tutte le sedi dell’azienda, in tutto il mondo. Sarà una complessa operazione di re-branding su scala mondiale.

L’azienda avrà due anime. Una dedicata ai farmaci branded, Botox in test, che comprenderà anche quelli di Actavis e soprattuto quelli dell’americana Forest comprata da Actavis nel 2014 per $25 miliardi.

La parte di azienda dedicata ai generici manterrà il nome Actavis, molto noto a chi si occupa di questa categoria di prodotti farmaceutici.

Actavis ha acquisito Allergan lo scorso anno con un accordo del valore di $70,5 miliardi, la transazione di maggiore importo alto del 2014. La nuova Allergan ha mire ambiziose e intende crescere soprattutto nell’area dei farmaci di marca. Per il 2015, la nuova società prevede un fatturato mondiale di $21 miliardi di dollari. Attraverso una serie di sinergie di tipo produttivo e commerciale, la società conta di risparmiare circa $1,8 miliardi l’anno.