LEO Pharma fa suo il portafoglio dermatologico di Astellas

LEO Pharma e la societÓ farmaceutica giapponese Astellas hanno annunciato di aver sottoscritto un accordo attraverso il quale Astellas cederÓ il suo portafoglio dermatologico a livello globale a LEO Pharma per 675 milioni di euro.

LEO Pharma e la società farmaceutica giapponese Astellas hanno annunciato di aver sottoscritto un accordo attraverso il quale Astellas cederà il suo portafoglio dermatologico a livello globale a LEO Pharma per 675 milioni di euro.

Nell’ambito di tale intesa, le attività e le relative responsabilità del portafoglio globale di prodotti dermatologici di Astellas – che include il trattamento per l’eczema, prodotti per la cura dell’acne e per altre infezioni cutanee – saranno cedute a LEO Pharma (con l’eccezione del trattamento per l’eczema in Giappone).

Con l’aggiunta delle soluzioni dermatologiche di Astellas, LEO Pharma potrà ampliare la sua capacità di raggiungere milioni di pazienti affetti da patologie dermatologiche.

In termini di fatturato incrementale, l’accordo con Astellas, una volta completato, sarà l’evento più importante nella storia ultracentenaria di LEO Pharma. Secondo le previsioni, infatti, il fatturato annuale subirà un aumento superiore al 20% e LEO Pharma assumerà una posizione estremamente vantaggiosa in Cina e in Russia, ampliando notevolmente il suo impegno in molti altri mercati.

L’intesa con Astellas conferma gli sforzi di LEO Pharma nel perseguire la sua strategia verso il 2020: innovazione interna, crescita tramite acquisizioni e partnership per rafforzare la posizione globale dell’azienda quale partner di riferimento per la dermatologia.

«Questo accordo rappresenta una pietra miliare nella storia di LEO Pharma e contribuirà ai nostri sforzi per aiutare ancora più persone affette da patologie dermatologiche. Siamo entusiasti di questa opportunità e non vediamo l’ora di lavorare insieme ad Astellas per una transizione fluida del portafoglio» ha dichiarato Gitte Aabo, CEO e Presidente di LEO Pharma. «Grazie al nostro nuovo e più ricco portafoglio, saremo in grado di offrire ai pazienti una gamma ancora più ampia di soluzioni terapeutiche per soddisfare le loro esigenze individuali. Per LEO Pharma, essere leader nel campo delle cure dermatologiche significa migliorare realmente la vita dei pazienti».

Il portafoglio dermatologico di Astellas comprende soluzioni per l’eczema, per la cura della pelle e per l’acne con prodotti sia su prescrizione medica sia da banco.

«Astellas aggiorna continuamente la sua strategia e uno dei risultati di questo processo è stata proprio questa decisione. Pensiamo che i pazienti dermatologici nel mondo potranno essere serviti meglio con la cessione di questi prodotti a LEO Pharma, un’azienda fortemente dedicata all’area terapeutica dermatologica. Siamo lieti di lavorare con LEO Pharma per garantire la continuità ottimale della fornitura dei prodotti in tutto il mondo» ha commentato Yoshihiko Hatanaka, Presidente e CEO di Astellas.

La transazione è soggetta al soddisfacimento delle consuete condizioni di chiusura dell’accordo, incluse la revisione e l’approvazione da parte delle autorità garanti della concorrenza. La chiusura della transazione è prevista per il primo trimestre del 2016.

Successivamente alla chiusura, Astellas e LEO Pharma collaboreranno strettamente per garantire una transizione fluida ed efficace dei prodotti e dell’attività a LEO Pharma. La transazione non include gli impianti di produzione.

LEO Pharma si sta avvalendo di J.P. Morgan per la consulenza finanziaria, Kromann Reumert per la consulenza legale e PricewaterhouseCoopers per la consulenza finanziaria e di tax due diligence.