Massimo Visentin, Presidente e Amministratore Delegato di Pfizer in Italia, è stato nominato Presidente dello IAPG  (Italian American Pharmaceutical Group), il gruppo delle aziende farmaceutiche italiane a capitale americano.

Nella storia dello IAPG, Visentin è il nono ad a ottenere questo importante incarico, che vuol dire  rappresentare a livello istituzionale 18 imprese che equivalgono al 25% del fatturato totale del settore farmaceutico.

Visentin è alla guida di Pfizer in Italia da maggio 2012. Unitamente a questa carica, è responsabile anche della Business Unit Global Innovative Pharma  nel nostro Paese, tra le più strategiche per la crescita e lo sviluppo aziendali, specializzata in aree terapeutiche, quali lnflammation, malattie cardio-metaboliche e malattie rare.

Il manager  è entrato in Pfizer nel 2003, dove ha svolto diversi ruoli nella Direzione Finanziaria fino ad arrivare nel 2009 a ricoprire il ruolo di Finance Director per la Specialty Care BU Europa e CFO di Pfizer Italia.

Successivamente, nel 2011 ha guidato la Business Unit Specialty care in Grecia,  consolidando una significativa esperienza più orientata al business.
Prima di entrare in Pfizer ha lavorato, in ambito finanziario, in aziende di largo consumo ed energy quali Kraft Jacobs Suchard, Coty (gruppo Benckiser) e A2A Energia in Italia, Olanda e Francia.
Da gennaio 2015, in aggiunta alla responsabilità del nostro paese, ha assunto anche quella della Turchia.

Visentin si è laureato in Economia e Commercio presso l’Università Bocconi di Milano. Ha inoltre conseguito un International Executive Master Administration della Bocconi Business School.