Mauro Vitali a capo della nuova Business Unit Oncology di Daiichi Sankyo Italia

Business

Mauro Vitali da oggi dirige la nuova Business Unit Oncology di Daiichi Sankyo Italia. Laurea in Chimica e Tecnologia Farmaceutiche all'Universitą di Milano con un MBA alla SDA Bocconi, ha maturato una significativa esperienza nell'ambito dell'Oncologia e dell'Onco-Ematologia, prevalentemente all'interno di Novartis, dove ha ricoperto ruoli di leadership in area Marketing e Commerciale. 

Mauro Vitali da oggi dirige la nuova Business Unit Oncology di Daiichi Sankyo Italia. Laurea in Chimica e Tecnologia Farmaceutiche all’Università di Milano con un MBA alla SDA Bocconi, ha maturato una significativa esperienza nell’ambito dell’Oncologia e dell’Onco-Ematologia, prevalentemente all’interno di Novartis, dove ha ricoperto ruoli di leadership in area Marketing e Commerciale.

Dopo una parentesi di 2 anni come Rare Disease Marketing Director a livello europeo, rientra in Italia come Business Franchise Head, diventando membro del Leadership Team di Novartis Oncology Italy.

Lo scorso anno aveva assunto il ruolo di Business Unit Head presso Advanced Accelerator Applications, azienda leader nel settore della medicina nucleare, per guidarne lo sviluppo commerciale e l’integrazione con il Gruppo Novartis che l’aveva acquisita.

Vitali avrà il compito di guidare la Business Unit Oncology della filiale italiana nella realizzazione della mission di Daiichi Sankyo Global in ambito oncologico, di far leva su una ricerca scientifica innovativa spingendosi oltre il pensiero scientifico tradizionale, al fine di sviluppare trattamenti significativi per i pazienti affetti da cancro. “Sono molto felice e onorato di entrare a far parte di una realtà come quella di Daiichi Sankyo dove Innovazione, Collaborazione e Rispetto delle persone sono valori alla base della propria missione; valori, per me, fondamentali e punto di partenza per costruire una forte Leadesrhip in Oncologia, mettendo a disposizione dei pazienti terapie Oncologiche innovative ed efficaci come quelle del portfolio di Daiichi Sankyo”, ha dichiarato Vitali.

Ancorata alla sua nuova tecnologia DXd dei farmaci anticorpo-coniugati (ADC), la ricerca di Daiichi Sankyo include laboratori di bio/immuno-oncologia in Giappone e Plexxikon, il suo centro di R&S sulla struttura delle “small molecules” a Berkeley (California).
SEZIONE DOWNLOAD