Menarini ha acquisito i diritti di commercializzazione di dapoxetina in Europa, molti paesi dell’Asia, Africa, Medio Oriente e in America Latina. La dapoxetina è il primo ed unico farmaco orale indicato per il trattamento dell’eiaculazione precoce.

L’accordo è stato siglato con l’americana Furiex Pharmaceuticals che in precedenza aveva ceduto i diritti a Janssen la quale circa tre anni fa aveva lanciato il farmaco in Europa e altri Paesi. I termini del’accordo prevedono  Furiex riceva un pagamento immediate di $15 milioni e altrui successive fino a $20 milioni al raggiungimenti di milestones regolatorie e commerciali e fino a $40 milioni sulla base delle performance di vendita del farmaco, più royalties a due cifre

“L’eiaculazione precoce è la disfunzione sessuale più comune nella popolazione maschile, può manifestarsi a qualunque età dopo la pubertà ed è una condizione medica che puo’ dare origine ad un forte disagio nell'uomo e ripercussioni negative sulla vita di coppia" , ha commentato il Dott. Lorenzo Melani, Direttore dello Sviluppo della Ricerca Clinica del Gruppo Menarini.

"Le statistiche indicano che questo disturbo ha un’incidenza nella popolazione maschile adulta tra il 20 e il 30% del totale, malgrado solo una bassa percentuale di uomini scelga di rivolgersi al proprio medico di fiducia per affrontare il problema e valutare possibili opzioni terapeutiche. Questa condizione clinica è infatti talmente diffusa che non ha ragione d'essere alcun senso di imbarazzo nell'affrontarla apertamente con il proprio medico al fine di individuare una valida soluzione e ristabilire una nuova sicurezza di sè e maggiore serenità sessuale nella vita di coppia.

La dapoxetina è il primo farmaco orale approvato per il trattamento dell'eiaculazione precoce; fa parte della classe degli SSRI ma si differenzia delle altre sostanze per una breve durata d'azione (poche ore) e deve essere assunto da 1 a 3 ore prima del rapporto, idealmente circa 1-1,5 ore prima del rapporto. Dapoxetina, che appartiene alla classe farmacoterapeutica "altri urologici", è indicato per il trattamento dell'eiaculazione precoce (EP) in uomini di età compresa tra 18 e 64 anni. La sicurezza di dapoxetina è stata valutata in 4.224 pazienti affetti da eiaculazione precoce che hanno preso parte a cinque studi clinici in doppio cieco, controllati con placebo.

Attualmente dapoxetina è approvato nel trattamento dell’eiaculazione precoce in 43 paesi, incluso sette mercati europei (Germania, Spagna, Italia, Portogallo, Finlandia, Svezia e Austria), in Asia e America Latina. Inoltre, lo scorso gennaio la Commissione Europea tramite il CHMP (Committee for Medicinal Products for Human Use) ha confermato il suo parere positivo sul prodotto raccomandandone l’approvazione anche nei rimanenti paesi dell’Unione Europea.