Menarini distribuisce l'antigotta febuxostat in altri 26 Paesi

Business
Il Gruppo Menarini ha annunciato oggi di aver sottoscritto un contratto di distribuzione esclusiva per la commercializzazione in America Centrale, Sud America, Comunità degli Stati Indipendenti (CSI) e Oceania. di febuxostat, un farmaco sviluppato dalla giapponese  Teijin Pharma per il trattamento dell’iperuricemia e della gotta.

Menarini ha iniziato la commercializzazione di febuxostat con il marchio Adenuric in Europa a marzo 2010 su licenza di Ipsen. Il nuovo accordo concede a Menarini diritti di commercializzazione in esclusiva per febuxostat in altri 26 paesi: 16 paesi dell’America Centrale e del Sud America incluso Brasile e Argentina; 8 paesi della Comunità degli Stati Indipendenti (CSI), Australia e Nuova Zelanda. Il lancio del prodotto in questi nuovi mercati è previsto a partire dal 2014.

“Grazie a questo nuovo accordo di distribuzione” ha detto Alberto Giovanni Aleotti, Membro del Consiglio di Amministrazione del Gruppo Menarini, “Menarini sarà in grado di offrire una valida alternativa terapeutica per il crescente numero di pazienti che soffrono di gotta. Menarini distribuisce Febuxostat da alcuni anni e, grazie a collaborazioni di questo tipo, un numero sempre maggiore di medici e di pazienti in ogni continente avrà accesso a questo prodotto innovativo”.

Scoperto da Teijin Pharma, febuxostat è il primo inibitore selettivo non purinico della xantina ossidasi. Ha una nuova struttura chimica completamente diversa dall’allopurinolo, che è stato usato per oltre 40 anni come trattamento standard per l’iperuricemia e la gotta. Con una singola assunzione giornaliera, febuxostat reduce efficacemente il livello di acido urico nel sangue dei pazienti fino al livello raccomandato, ed è ben tollerato senza necessità di aggiustamenti posologici nei pazienti affetti da insufficienza renale da lieve a moderata.