Medarex e i Massachusetts Biologic Laboratories hanno ceduto a Merck and Co. i diritti di sviluppo e commercializzazione per due anticorpi monoclonali (CDA-1 e CDB-1) che hanno come target le tossine A e B prodotte durante le infezioni da Clostridium difficile.
Queste ultime sono la causa principale della colite da antibiotici e costituiscono un problema clinico in aumento. Dal 2005 al 2009 in Usa sono raddoppiate e il Centers for Disease Control stima che nel 2010 vi saranno circa 750mila casi.
L'accordo prevede un pagamento immediato di $60 milioni e altri 165 al raggiungimento di determinate milestones più royalties sulle future vendite.
Il prossimo mese di giugno in occasione di un congresso del settore saranno presentati i dati della fase II.