Come negoziare un contratto di licenza, come gestire la proprietà intellettuale di un farmaco o di un device, come avviare l’attività di una start up farmaceutica. Sono questi alcuni dei temi che verranno trattati nell’incontro annuale del Pharma Licensing Group (PLG) Italia in programma a Milano il prossimo 3-4 ottobre.

I lavori prevedono per il 3 pomeriggio un seminario organizzato da PLG in collaborazione con lo studio legale Bird & Bird. Il seminario avra' un taglio pratico ed operativo ed e' rivolto a chi quotidianamente si trova a negoziare e redigere contratti di licenza nel settore dell’Healthcare (farmaci, dispositivi medici, nutraceutici).

In particolare, nel corso del seminario verranno affrontati aspetti quali: il coinvolgimento del professionista legale nel corso della negoziazione di un contratto di licenza, l'ambito del contratto di licenza, la titolarità dei c.d. improvements e le altre questioni attinenti alla protezione della proprieta' intellettuale, i corrispettivi nel contratto di licenza, la legge applicabile al contratto ed il foro competente, nonche' l'impatto dei vincoli regolatori sul contratto di licenza.

Chiudera' il seminario un intervento concernente la creazione di start-up innovative, argomento di sicura attualita' anche in relazione al licensing.     
Dal 30 settembre al 6 ottobre l’Europa renderà omaggio al 60° anniversario della scoperta del DNA con la prima edizione della European Biotech Week (EBW), un'iniziativa promossa da EuropaBio (Associazione europea delle biotecnologie) e patrocinata dalla Commissione Europea.

PLG Italia collabora all’evento nella giornata dedicata al Trasferimento tecnologico e creazione di impresa, venerdì 4 ottobre dalle ore 15:00 alle 18:30 presso l’acquario Civico di Milano. Durante l’evento il Presidente di PLG Italia - Lorenzo Pradella, - farà una presentazione dal titolo “La ricerca traslazionale: collaborazione accademia-industria e generazione di spin-off.


Scarica il programma