L’americana Mylan ha reso noto di aver presentato una proposta per acquisire la società farmaceutica Perrigo a $ 205 per azione, con pagamento in contanti e azioni, per un totale di circa 28,9 miliardi dollari.

Si tratta di un premio di oltre il 25% rispetto al prezzo delle azioni Perrigo alla chiusura della seduta del 3 aprile scorso (l'ultimo giorno di trading precedente all'invio della proposta non vincolante, consegnata il 6 aprile al presidente e a.d. di Perrigo, Joseph C. Papa.

La combinazione delle due aziende farmaceutiche creerebbe un leader globale con un "profilo unico" e dotato di un portafoglio diversificato di prodotti generici, vendibili senza ricetta medica, e nutrizionali.

Secondo quanto scritto da Mylan in un comunicato, la proposta da' agli azionisti di Perrigo un valore "immediato e significativo" oltre alla partecipazione in opportunita' di crescita di lungo termine create dalla fusione dei due gruppi.

Perrigo opera in tre segmenti; consumer healthcare, medicinali da prescrizione e nella produzione principi attivi farmaceutici.  Nel 2014 ha registrato un giro di affari di 4,06 miliardi di dollari.

Il segmento Consumer Healthcare produce farmaci over-the-counter (Otc) e prodotti nutrizionali. Questo segmento offre analgesico, tosse / raffreddore / allergia / seno, gastrointestinale, prodotti per smettere di fumare, farmaci di primo soccorso, antiacidi, rimedi contro le emorroidi, cinetosi, prodotti di aiuto di sonno, i prodotti per l'igiene femminile, vitamine e integratori alimentari.

Il segmento Rx Pharmaceuticals produce la prescrizione di farmaci generici negli Stati Uniti. Questo segmento fornisce creme, unguenti, lozioni, gel e soluzioni, così come spray nasali, schiume e dispositivi transdermici.

Il segmento Active Pharmaceutical Ingredients produce principi attivi farmaceutici in Israele con vendite a clienti di tutto il mondo. L'azienda offre anche cosmetici, articoli da toeletta, detergenti, prodotti farmaceutici fabbricati e importati e prodotti di diagnostica medica. I clienti della società comprendono farmacie, supermercati, grossisti e catene di grandi magazzini.

Robert J. Coury, presidente di Mylan, ha detto in un comunicato che la proposta "è il culmine di un numero di discussioni avvenute in passato tra Mylan e Perrigo in merito alla logica finanziaria e strategica di questa combinazione, che risulterà nella creazione di valore immediato e di lungo termine".

Ora Mylan "e' impaziente di lavorare nelle prossime settimane" con il consiglio di amministrazione e il management team di Perrigo, per il quale dice di avere "grande rispetto".

Nel 2013, Perrigo aveva acquistato l'irlandese Elan in una cosiddetta inversione fiscale che permise il trasferimento della sua sede fiscale Dublino, Irlanda.