Neopharmed Gentili, maggioranza passa a fondo di private equity

Mediolanum Farmaceutici, azienda fondata nel 1972 dalla famiglia Del Bono e oggi uno dei primi operatori nel mercato italiano in particolare nell'area cardiovascolare, ha scelto Ardian, operatore di private equity leader a livello globale, quale partner strategico per proseguire nel piano di crescita nazionale e internazionale della controllata Neopharmed Gentili.

Mediolanum Farmaceutici, azienda fondata nel 1972 dalla famiglia Del Bono e oggi uno dei primi operatori nel mercato italiano in particolare nell’area cardiovascolare, ha scelto Ardian, operatore di private equity leader a livello globale, quale partner strategico per proseguire nel piano di crescita nazionale e internazionale della controllata Neopharmed Gentili.

In virtù dell’accordo, Mediolanum Farmaceutici resta socia di Neopharmed Gentili con una partecipazione di minoranza e Alessandro Del Bono ricoprirà il ruolo di presidente e amministratore delegato della Società che ha il proprio headquarter a Milano.

Confluiscono in Neopharmed Gentili S.p.A. le società del Gruppo Mediolanum Farmaceutici dedite allo sviluppo, produzione e commercializzazione in Italia di soluzioni ad alto valore terapeutico nelle aree vascolare, cardio-metabolica, respiratoria, antibiotica e dei farmaci da banco.

Forte di una rete di vendita che si contraddistingue per la capillarità e la qualità, grazie ad una rilevante conoscenza del settore e relazioni di lunga durata, nel 2017 Neopharmed Gentili ha registrato vendite per 192 milioni di Euro, in un settore in cui si posiziona con un marchio farmaceutico ben riconosciuto soprattutto in alcune aree terapeutiche specialistiche, oltre ad essere scelto da grandi aziende farmaceutiche quale partner affidabile e specializzato (si ricorda la consolidata partnership con Merck e Teva per la distribuzione di alcuni prodotti in licenza).

Il piano di acquisizioni portato avanti da Neopharmed Gentili, fino ad oggi, ha permesso di aumentare significativamente la propria quota di mercato, l’offerta di prodotti e rafforzato la top-line, ampliando inoltre la propria quota di prodotti di proprietà.

Alessandro Del Bono, presidente e amministratore delegato di Neopharmed Gentili, ha dichiarato: “L’obiettivo di Neopharmed Gentili è diventare un player sempre più competitivo nel settore farmaceutico, orientato alla crescita, all’espansione internazionale e alla creazione di valore. Abbiamo scelto di condividere questo progetto con Ardian, il principale operatore di private equity in Europa e il terzo a livello mondiale. L’operazione consentirà all’azienda di accelerare il proprio sviluppo e di puntare a nuove acquisizioni, rafforzando la presenza in aree strategiche del settore farmaceutico, e, non da ultimo, di tutelare l’occupazione nel nostro Paese”.

Nicolò Saidelli, Managing Director e responsabile di Ardian in Italia, ha commentato: “Siamo orgogliosi che la famiglia Del Bono abbia scelto Ardian come partner per lo sviluppo di Neopharmed Gentili che rappresenta un caso di eccellenza imprenditoriale italiana con forti opportunità di crescita. Oggi Neopharmed Gentili gode di un’importante riconoscibilità nell’industria farmaceutica italiana ed è pronta ad intraprendere un percorso di espansione anche internazionale, contando collaborazioni con primari player globali, quali Merck e Teva Pharmaceutical. Siamo lieti di affiancare la famiglia Del Bono in questa nuova sfida e lo faremo con passione, grazie all’esperienza e alle competenze che contraddistinguono Ardian e ai numerosi progetti di sviluppo già seguiti in Italia con imprenditori e manager alla guida di aziende familiari”.