Nerviano, nuovo accordo con Genentech

Business
Nuovo accordo di licenza con Genentech per Nerviano Medical Sciences (NMS), il più grande centro di ricerca e sviluppo farmacologico in Italia e una delle più importanti realtà integrate di produzione e sviluppo farmacologico in Europa in ambito oncologico.

Con questo terzo accordo, NMS cede a Genentech i diritti di licenza esclusiva per sviluppare una serie di inibitori di target di proprietà del centro ricerche italiano, ad oggi non ancora resi pubblici. Nerviano trasferirà questi composti e il relativo know how a Genentech, e fornirà la necessaria assistenza per implementarne lo sviluppo. Genentech avrà la responsabilità esclusiva di condurre ulteriori ricerche sulle molecole oggetto dell'accordo, oltre che di svilupparle e commercializzarle.
A fronte della licenza esclusiva, Genentech corresponderà a Nerviano una somma iniziale e successive royalty su ogni singolo prodotto venduto. Maggiori dettagli e termini finanziari non sono stati divulgati.

Si tratta del terzo accordo siglato negli ultimi anni tra Genentech, società del gruppo Roche, e NMS. Il primo, del gennaio 2008, è una collaborazione per la scoperta di inibitori di target antitumorali. Il secondo accordo, sottoscritto nell'ottobre del 2008, prevede una collaborazione per la ricerca di immunoconiugati da sviluppare come antitumorali.