Nico Sacco nuovo general manager dell'impianto Janssen di Latina

Nico Sacco è stato nominato General Manager dell'impianto di Latina, polo produttivo di Janssen, azienda farmaceutica di Johnson&Johnson, di importanza strategica per il Gruppo.

Nella foto, Nico Sacco (a sin.) e Massimo Scaccabarozzi (a dx)

Nico Sacco è stato nominato General Manager dell’impianto di Latina, polo produttivo di Janssen, azienda farmaceutica di Johnson&Johnson, di importanza strategica per il Gruppo.

Succede a Luca Russo che diventa Head of Clinical Supply Chain of Pharmaceutical Development & Manufacturing Sciences di Janssen. Si tratta di un ruolo di respiro internazionale in cui si occuperà di Ricerca&Sviluppo.

Laureato in ingegneria gestionale presso l’Università di Roma TorVergata, Nico Sacco ha sviluppato la sua carriera professionale all’estero ricoprendo ruoli di crescente responsabilità all’interno del settore farmaceutico.

Un professionista con oltre 15 anni di esperienza maturata in diversi paesi, ambienti multiculturali e ricoprendo ruoli strategici nei settori del Supply Chain, del Demand & Supply Planning e del Customer Service. Dal 2012 era Vicepresidente del Global Affiliate Services di Janssen in Svizzera.

Ora, torna in Italia alla guida del polo produttivo di Borgo San Michele, un impianto competitivo a livello internazionale reso ancora più efficiente dai recenti investimenti dell’azienda che hanno garantito, tra le altre cose, una maggiore rapidità di approvvigionamento dei prodotti ai mercati in tutto il mondo.

“Siamo felici di affidare la guida del nostro impianto a Nico Sacco, una persona che, da molti anni, lavora con professionalità e passione al servizio dei pazienti - dichiara Massimo Scaccabarozzi, Amministratore Delegato di Janssen Italia -. Colgo l’occasione per salutare e ringraziare il collega Luca Russo, un professionista che ha visto premiati il suo impegno e la sua dedizione con un ruolo strategico all’interno di Janssen Global”.