La multinazionale di Basilea ha comunicato che nei prossimi anni investirà un miliardo di dollari per potenziare le attività di ricerca e sviluppo nel territorio cinese, paese in cui la domanda di salute è in forte crescita.

Recentemente il Governo cinese ha annunciato che nei prossimi 3 anni verranno investiti circa 124 miliardi di dollari per potenziare l'assistenza sanitaria.

Novartis ha comunicato che l'investimento comprenderà l'espansione del "Novartis Institute of BioMedical Research" che avrà una sede completamente nuova in un campus situato a Shanghai, dove si stanno sviluppando farmaci per le malattie a più alta prevalenza in Cina. Questo centro diventerà il terzo più importante per Novartis e l'occupazione crescerà dagli attuali 160 fino a 1000 ricercatori.

Inoltre, Novartis ha investito 250 milioni di dollari per un impianto dedicato alla produzione di principi attivi.