Siglato con un pagamento record di 200 milioni di dollari l'accordo fra AstraZeneca e Targacept per un nuovo farmaco in sviluppo per i disordini depressivi maggiori.
Oltre a questa ingente somma iniziale, Targacept potrà ricevere fino a 1,04 miliardi di dollari al raggiungimento di tutte le milestones regolatorie e commerciali e in più royalties a due cifre.
Il farmaco noto per ora con la sigla TC-5214, è un bloccante dei canali nicotinici e ha recentemente completato la fase IIb raggiungendo gli end point primari e secondari dello studio.
la fase II inizierà verso la metà del 2010 e il deposito del dossier registrativo, se tutto procederà in maniera positiva, è previsto nel 2012.