Merck & Co. ha comunicato di aver siglato un accordo di esclusiva per la cessione gratuita (royalty-free) dei diritti di un farmaco sperimentale contro la malaria all'associazione no profit  "Medicines for Malaria Venture" (MMV). Il farmaco sarà sviluppato autonomamente da MMV e Merck ha l'opzione di condividere lo sviluppo dopo il completamento del primo studio di fase II.

L'azienda ha affermato che negli studi pre-clinici il farmaco sperimentale ha dimostrato di essere efficace per via orale, con somministrazione bis in die, anche su ceppi resistenti agli altri anti malarici. L'azienda ha deciso di non trarre profitto dalla vendita del farmaco nei paesi in via di sviluppo.
MMV è una società no profit fondata nel 1999 con sede a Ginevra in Svizzera. Il finanziatore più importante è la "Bill & Melinda Gates Foundation" che contribuisce per il 62.9 %  dei 320 milioni di dollari che verranno spesi entro il 2010.

Ha come obiettivi la discovery, lo sviluppo e la distribuzione di farmaci antimalarici attraverso partnership con organizzazioni provate e aziende farmaceutiche e sono oltre 100 le collaborazioni già in essere con aziende farmaceutiche e istituzioni scientifiche e vengono studiate oltre 19 nuove classi di antimalarici. Il primo importante frutto di queste collaborazioni è Coartem Dispersible, una nuova formulazione di Coartem sviluppata per uso pediatrico in partnership con Novartis. Altri due nuovi farmaci sono attesi per il 2010.