Pfizer ha lanciato un programma di assistenza attraverso il quale fornirà gratuitamente i propri farmaci  agli americani che hanno perso l'assistenza sanitaria (e quindi anche quella farmaceutica)  a causa della recente crisi economica.

Il programma si chiama MAINTAIN (Medicines Assistance for Those who Are in Need) ed è rivolto a coloro che erano in cura con farmaci Pfizer da almeno 3 mesi e che hanno peso il posto di lavoro a partire dal primo gennaio. Le persone dovranno unicamente dimostrare la loro difficoltà economica e riceveranno i farmaci gratis per 1 anno.

Il programma comprende i farmaci più importanti del listino di Pfizer come Lipitor, Viagra, Celebrex, Lyrica e in totale i prodotti inseriti nel progetto MAINTAIN sono oltre 70.

Questo non è il primo programma di assistenza  realizzato da Pfizer per i pazienti in difficoltà economica. Dal 2004 al 2008 i progetti di assistenza realizzati dalla multinazionale americana hanno dato un aiuto a oltre 5 milioni di americani cui sono state fornite gratuitamente o con forti sconti oltre 51 milioni di prescrizioni di farmaci Pfizer, per un controvalore di 4,8 miliardi di dollari.
Come è noto, la situazione economica e sanitaria degli Usa non è affatto buona. Sono ben 46 milioni gli americani senza assistenza sanitaria, e il tasso di disoccupazione la scorsa settimana è balzato all'8,9%, il più alto dal 1983.