E' la prima decisione importante della nuova Pfizer dopo la fusione con Wyeth. L'azienda americana ha comunicato la nuova organizzazione della ricerca e sviluppo che adesso livello mondiale sarà condotta in 5 grandi centri di ricerca e in 9 unità specializzate che faranno capo alla divisione BioTherapeutics, PharmaTherapeutics and Vaccines.

La divisione BioTherapeutics sarà focalizzata sulle grandi molecole e i vaccini mentre la divisione  PharmaTherapeutics sarà dedicata alle piccole molecole e alle tecnologie di delivery.

Prima della fusione con Wyeth, i centri di Pfizer e Wyeth erano in tutto 20. I cinque centri chiave per la ricerca sono quelli di Cambridge (Massachiestes), Groton (Connecticut), Pearl River (New York), La Jolla, California) e Sandwich (Gran Bretagna).
La ricerca continuerà anche a essere condotta a San Francisco (specializzata negli anticorpi monoclonali), Cambridge in Gran Bretagna (medicina rigenerativa) e a Shanghai, in Cina.

Verranno chiusi 6 centri di ricerca, compreso quello di Princeton di Wyeth che rappresentava il cuore della ricerca per nuovi farmaci contro la malattia di  Alzheimer. Verranno anche chiusi centri dell'area di Chazy, Rouses Point e Plattsburgh situati nell'area di New York, di Sanford e Research Triangle Park (Carolina del Nord), quelli di Park e quelli di Gosport, Slough/Taplow basati in Gran Bretagna.

Come risultato di questa riorganizzazione, Pfizer ridurrà del 35% la superficie complessiva dei centri di ricerca. A ciò seguiranno anche riduzioni del personale, la cui esatta entità non è però ancora stata resa nota.

Secondo documenti ufficiali presentati alle autorità di borsa americane (la SEC), a partire dal giugno del 2005 e fino al settembre 2009, Pfizer ha ridotto il personale di 30.900 unità, di cui 4.600 dovrebbero ancora lasciare l'azienda. La fusione con Pfizer, secondo quanto anticipato dall'azienda, dovrebbe portare ad altri 19.500 esuberi, dei quali 8.000 sarebbero parte della precedente ristrutturazione, portando la cifra netta a 11.500.

Nella ricerca e sviluppo della vecchia Pfizer lavoravano circa 10 persone e il budget anno speso per la ricerca è di 7,9 miliardi di dollari. Wyeth investiva in ricerca circa 3,4 miliardi e impiegava 6mila ricercatori.
Si ipotizza che la nuova Pfizer avrà budget per la ricerca di circa 8 miliardi di dollari l'anno, cioè in linea con quanto spendeva Pfizer in precedenza, con una riduzione del 30% rispetto al budget complessivo di Pfizer e Wyeth.