Recordati ha annunciato la conclusione di un accordo di licenza con Esteve, primaria società farmaceutica spagnola, per la commercializzazione in Spagna di pitavastatina, una nuova statina indicata per la terapia delle dislipidemie.
Esteve lancerà il prodotto in co-marketing con Recordati España, filiale iberica del gruppo. La pitavastatina è attualmente in valutazione presso l'agenzia del farmaco inglese (MHRA) e la sua approvazione in Europa è prevista nel corso del 2010.

Pitavastatina è una statina concessa in licenza a Recordati dai laboratori giapponesi Kowa per il mercato europeo, è disponibile in Giappone dal 2003 ed è stata recentemente approvata dall'FDA negli USA.

Gli studi clinici controllati, che hanno coinvolto oltre 1.600 pazienti, hanno evidenziato che la pitavastatina induce una riduzione del colesterolo LDL e un incremento del colesterolo HDL, un duplice effetto molto importante in quanto è dimostrato che in questo modo si può ridurre ulteriormente il rischio relativo di
complicanze cardiovascolari.
E' stato inoltre dimostrato che pitavastatina è soltanto in minima parte metabolizzata dal citocromo P-450, un gruppo di enzimi che svolge un ruolo chiave nel metabolismo di molti farmaci, risultando così minimizzato il potenziale rischio di risposte imprevedibili al trattamento o di interazione con farmaci metabolizzati dalla stessa via.