Recordati acquisisce da AstraZeneca i diritti europei del metoprololo. Affare da $300 mln

Recordati ha annunciato la firma di un accordo con AstraZeneca per l'acquisizione dei diritti Europei che riguardano i prodotti Seloken/Seloken ZOK (metoprololo succinato) e la combinazione fissa Logimax (metoprololo succinato e felodipina). Il corrispettivo per l'acquisizione dei diritti è di $300 milioni (ca. € 270 milioni) che sarà interamente finanziato con la liquidità e linee di credito disponibili.

Recordati ha annunciato  la firma di un accordo con AstraZeneca per l’acquisizione dei diritti Europei che riguardano i prodotti Seloken/Seloken ZOK (metoprololo succinato) e la combinazione fissa Logimax (metoprololo succinato e felodipina).

Il corrispettivo per l’acquisizione dei diritti è di $300 milioni (ca. € 270 milioni) che sarà interamente finanziato con la liquidità e linee di credito disponibili. Il closing della transazione, che è soggetto alle consuete condizioni e nulla osta regolatorie, è previsto entro le prossime settimane. Inoltre, saranno dovute royalties ad AstraZeneca per l’utilizzo dei marchi dei prodotti per un periodo concordato.

Le vendite complessive in Europa nel 2016 dei prodotti oggetto della transazione sono state di circa € 100 milioni.

Metoprololo succinato è un beta‐bloccante indicato principalmente per il trattamento di varie patologie comprese l’ipertensione, l’angina pectoris, i disturbi del ritmo cardiaco, il trattamento di mantenimento in seguito all’infarto miocardico e i disturbi cardiaci funzionali con palpitazioni.