Recordati acquisisce Italchimici, affare da € 130 milioni

L'azienda farmaceutica Recordati annuncia di aver acquisito il 100% del capitale sociale di Italchimici S.p.A., società farmaceutica italiana con sede operativa a Milano e sede legale a Pomezia. La transazione, il cui valore (enterprise value) è di circa € 130 milioni, sarà interamente finanziata con la liquidità disponibile. La firma e il closing della transazione sono avvenuti contestualmente. Con oltre 40 anni di storia e un fatturato nel 2015 di € 46 milioni, Italchimici è una realtà consolidata nel mercato farmaceutico italiano con prodotti farmaceutici affermati.

L’azienda farmaceutica Recordati annuncia di aver acquisito il 100% del capitale sociale di Italchimici S.p.A., società farmaceutica italiana con sede operativa a Milano e sede legale a Pomezia. La transazione, il cui valore (enterprise value) è di circa € 130 milioni, sarà interamente finanziata con la liquidità disponibile. La firma e il closing della transazione sono avvenuti contestualmente.

A vendere Italchimici sono stati le società Progressio SGR, quale gestore del fondo Progressio Investimenti II, IDeA Capital Funds SGR, quale gestore del Fondo IDeA Efficienza Energetica e Sviluppo sostenibile e dai manager della società stessa.

Con oltre 40 anni di storia e un fatturato nel 2015 di € 46 milioni, Italchimici è una realtà consolidata nel mercato farmaceutico italiano con prodotti farmaceutici affermati.

La società offre soluzioni terapeutiche principalmente nelle aree della gastroenterologia e delle patologie respiratorie, sia farmaci sia integratori alimentari e dispositivi medici che possono migliorare il benessere e la salute delle persone. Nell’ampio portafoglio prodotti i principali marchi in ambito gastroenterologico sono Reuflor, Peridon e Lacdigest, mentre il maggiore nell’area respiratoria è Aircort.

“L’acquisizione di Italchimici rappresenta un’ottima opportunità per accelerare la crescita del gruppo, e in particolare nel mercato italiano, con un interessante portafoglio di prodotti affermati con importanti quote di mercato” ha dichiarato Giovanni Recordati, Presidente e Amministratore Delegato. “Stiamo sviluppando una crescente presenza nell’area della gastroenterologia e i consolidati marchi Italchimici, molto apprezzati in ambito medico sanitario, rappresentano un valido complemento al nostro portafoglio.”

Fondata nel 1926, Recordati è un gruppo farmaceutico internazionale, quotato alla Borsa Italiana (ISIN IT 0003828271), con circa 4.000 dipendenti, che si dedica alla ricerca, allo sviluppo, alla produzione e alla commercializzazione di prodotti farmaceutici.

Ha sede a Milano, e attività operative nei principali paesi europei, in Russia e negli altri paesi del Centro ed Est Europa, in Turchia, in Nord Africa e negli Stati Uniti d’America. Un’efficiente rete di informatori scientifici del farmaco promuove un’ampia gamma di farmaci innovativi, sia originali sia su licenza, appartenenti a diverse aree terapeutiche compresa un’attività specializzata nelle malattie rare.

Recordati si propone come partner di riferimento per l’acquisizione di nuove licenze per i suoi mercati. Recordati è impegnata nella ricerca e sviluppo di farmaci innovativi per l’area genito-urinaria ed anche di terapie per malattie rare. I ricavi consolidati nel 2015 sono stati pari a € 1.047,7 milioni, l’utile operativo è stato pari a € 278,5 milioni e l’utile netto è stato pari a € 198,8 milioni.