Il Consiglio di Amministrazione della Recordati S.p.A. ha esaminato i risultati consolidati preliminari dell’esercizio 2012 e il piano triennale 2013-2015. I risultati consolidati consuntivi dell’esercizio 2012 saranno sottoposti per approvazione al Consiglio di Amministrazione del 7 marzo 2013.

I ricavi consolidati, pari a € 828,3 milioni, sono in crescita dell’8,7% rispetto all’anno precedente. Le vendite farmaceutiche ammontano a € 797,4 milioni, in crescita dell’8,7% e le vendite della chimica farmaceutica, pari a € 30,9 milioni, sono in incremento dell’8,9%.

L’utile operativo è pari a € 167,0 milioni, in crescita del 2,1% rispetto all’anno precedente, con un’incidenza sui ricavi del 20,2%. I risultati del quarto trimestre includono costi non ricorrenti per l’acquisizione dei diritti di licenza europei per Graspa ® (€ 5,0 milioni) e per la ristrutturazione delle nostre organizzazioni di vendita.
L’utile netto è pari a € 118,5 milioni (+1,8%), con un’incidenza sui ricavi del 14,3%.

La posizione finanziaria netta  al 31 dicembre 2012 evidenzia un debito netto di € 153,5 milioni, che si confronta con un debito netto di € 55,7 milioni al 31 dicembre 2011. Nel corso dell’esercizio sono stati pagati € 21 milioni per l’acquisizione di sei farmaci OTC in Germania, € 14,3 milioni complessivi per le acquisizioni in Polonia della società Farma-Projekt e di un portafoglio prodotti, € 67,2 milioni per l’acquisizione di un portafoglio prodotti in Russia e sono stati distribuiti dividendi per un totale di € 61,4 milioni.

“Nell’anno appena trascorso sono state concluse importanti transazioni e ottenuti significativi risultati per la crescita e l’internazionalizzazione del Gruppo”, ha dichiarato Giovanni Recordati, Presidente e Amministratore Delegato. “Innanzitutto, nel mese di aprile sono state acquisite le autorizzazioni all’immissione in commercio, i marchi e altre attività di sei farmaci OTC in Germania. In agosto è stata conclusa con successo l’acquisizione del 100% del capitale di Farma-Projekt Sp. z o.o., società farmaceutica polacca con sede a Cracovia ed è stato acquisito un portafoglio prodotti per il mercato polacco da Labormed. In ottobre è stata acquisita la linea di prodotti per l’igiene orale a marchio Dentosan ® in Italia.

Nel mese di novembre è stata conclusa con successo l’acquisizione di tutti i diritti relativi a cinque linee di prodotto commercializzati in Russia. Sempre in novembre la filiale Orphan Europe ed Erytech Pharma, società biofarmaceutica francese, hanno firmato un accordo di licenza esclusiva per la commercializzazione e distribuzione in Europa di Graspa ® , farmaco per il trattamento della leucemia linfoblastica acuta (LLA) e della leucemia mieloide acuta (LMA).

Nel mese di dicembre è stato firmato un accordo per l’acquisizione di tutti i diritti riguardanti un portafoglio di prodotti per il trattamento di malattie rare e altre patologie, commercializzati principalmente negli Stati Uniti d’America, da Lundbeck LLC. La transazione si è conclusa con successo nel mese di gennaio ed è stata costituita Recordati Rare Diseases Inc.. Per il 2013 prevediamo di realizzare ricavi di oltre € 920 milioni, un utile operativo di oltre € 185 milioni e un utile netto di oltre € 128 milioni. Il nostro piano triennale prevede per il 2015 di ottenere ricavi tra € 1.025 e € 1.075 milioni, un utile operativo tra € 210 e € 220 milioni e un utile netto tra € 140 e € 150 milioni .”