Business

Recordati: risultati preliminari 2013 in significativa crescita.

Il Consiglio di Amministrazione della Recordati S.p.A. ha esaminato i risultati consolidati preliminari dell’esercizio 2013. I risultati consolidati consuntivi dell’esercizio 2013 saranno sottoposti per approvazione al Consiglio di Amministrazione del 6 marzo 2014.

Principali risultati consolidati
I ricavi consolidati, pari a € 941,6 milioni, sono in crescita del 13,7% rispetto all’anno precedente.
I ricavi internazionali crescono del 17,1%.

L’EBITDA è pari a € 230,1 milioni, in crescita del 20,0% rispetto all’anno precedente, con un’incidenza sui ricavi del 24,4%.
L’utile operativo è pari a € 195,4 milioni, in crescita del 17,0% rispetto all’anno precedente, con un’incidenza sui ricavi del 20,8%. Il risultato include un accantonamento di € 8,0 milioni per il completamento della riorganizzazione della rete di vendita nella filiale francese.
L’utile netto è pari a € 133,7 milioni, in crescita del 12,8% rispetto al 2012, con un’incidenza sui ricavi del 14,2%.
La posizione finanziaria netta  al 31 dicembre 2013 evidenzia un debito netto di € 261,0 milioni.
Nel corso dell’esercizio sono stati pagati: $ 100,0 milioni (€ 75,0 milioni) per l’acquisizione di un portafoglio di prodotti per il trattamento di malattie rare e altre patologie, commercializzati principalmente negli Stati Uniti d’America; € 89,5 milioni per l’acquisizione della società spagnola
Laboratorios Casen Fleet; € 22,6 milioni per la prima tranche (circa il 67%) dell’acquisizione di Opalia Pharma in Tunisia e sono stati distribuiti dividendi per un totale di € 64,6 milioni. Il patrimonio netto si è ulteriormente incrementato ed è pari a € 701,8 milioni.

Commenti del Presidente
“Nell’anno appena trascorso sono state intraprese numerose iniziative importanti per lo sviluppo futuro del Gruppo e sono stati ottenuti significativi risultati economici”, ha dichiarato Giovanni Recordati, Presidente e Amministratore Delegato. “Innanzitutto, nel mese di gennaio è stata conclusa con successo l’acquisizione, da Lundbeck LLC, di tutti i diritti riguardanti un portafoglio di prodotti per il trattamento di malattie rare e altre patologie commercializzati principalmente negli Stati Uniti d’America. Nel mese di luglio sono stati firmati gli accordi per l’acquisizione del 90% del capitale di Opalia Pharma S.A., società farmaceutica tunisina con sede ad Ariana, nella periferia di Tunisi. Un closing parziale della transazione, ca. 67%, è stato concluso a fine ottobre.

Recordati già opera con successo nei paesi nord‐africani attraverso le sue attività di esportazione e questa acquisizione rappresenta una piattaforma strategica per stabilire una presenza diretta nella zona con l’obiettivo di estendere la propria copertura anche nei paesi centro‐africani e negli stati del Golfo. Nel mese di ottobre è stata conclusa l’acquisizione del 100% di Laboratorios Casen Fleet S.L.U., società farmaceutica spagnola con sede a Madrid e stabilimento produttivo a Utebo, Zaragoza.

Oltre a rafforzare la nostra presenza in Spagna e migliorare la redditività in questo importante mercato, il quinto mercato farmaceutico europeo, con l’acquisizione di Casen Fleet acquisiamo un interessante portafoglio prodotti, e in particolare Citrafleet®, per i quali avremo i diritti di commercializzazione a livello mondiale. Per il 2014 prevediamo di realizzare ricavi di oltre € 1.000 milioni, un utile operativo di oltre € 220 milioni e un utile netto di oltre € 150 milioni. Siamo fortemente impegnati nel proseguire la nostra strategia di crescita anche attraverso acquisizioni e per il 2015 stimiamo di ottenere ricavi tra € 1.050 e € 1.100 milioni, con margini percentuali a livello di utile operativo e di utile netto in linea con
quelli previsti per il 2014.”

SEZIONE DOWNLOAD