Recordati annuncia la firma degli accordi per l'acquisizione di tutti i diritti relativi a cinque linee di prodotto commercializzati in Russia e in altri paesi della C.S.I.: Alfavit, Qudesan, Vetoron, Focus e Carnitone. Il valore della transazione, che sarà interamente finanziata con la liquidità disponibile, è di RUB 2,7 miliardi di rubli russi, equivalenti a 67 milioni di euro Il “closing” della transazione, previsto entro la fine dell'anno, è subordinato ad alcune condizioni.


I marchi dei prodotti acquisiti, farmaci da banco e integratori dietetici, sono ben conosciuti in Russia. La linea Alfavit in particolare, che vanta una primaria posizione nel mercato, comprende un’ampia selezione di formulazioni di vitamine e minerali. Qudesan è a base di coenzima Q10, un adiuvante della funzione cardiaca, promosso per la prevenzione e trattamento della stanchezza cronica e disfunzione metabolica. Vetoron contiene beta‐carotene, Focus è a base di antociani del mirtillo e luteina per la salute degli occhi e Carnitone è una fonte di L‐carnitina. Le vendite complessive su base annua di questi prodotti sono di circa RUB 1,0 miliardi. Recordati stipulerà accordi con il gruppo Akvion per la produzione e sviluppo commerciale dei prodotti acquisiti.


“Con l’acquisizione di questi noti prodotti rinforzeremo le nostre attività in Russia e negli altri paesi della C.S.I., che rappresentano il mercato più grande dell’Europa Centro Orientale. Il mercato per questo settore farmaceutico in Russia è cresciuto in media del 12% negli ultimi 5 anni ” ha dichiarato Giovanni Recordati, Presidente e Amministratore Delegato. “L’acquisizione di questi prodotti ci permetterà di rafforzare di oltre 50 unità la nostra organizzazione di vendita dedicata esclusivamente alle farmacie, a completamento dell’attuale nostra rete di 150 unità dedicata alla promozione dei nostri prodotti su prescrizione presso la classe medica.”