Recordati ha concluso l'acquisizione di diritti su prodotti per il trattamento di malattie rare e altre patologie per il mercato Usa versando complessivamente 100 milioni di dollari (75 milioni di euro) a Lundebeck. Lo annuncia la società in una nota.

Il portafoglio acquisito sarà commercializzato negli U.S.A. da Recordati Rare Diseases, la filiale statunitense del gruppo Recordati. Il principale prodotto è emina iniettabile per il miglioramento degli attacchi ricorrenti di porfiria acuta intermittente.

Altri prodotti importanti sono l'ibuprofene lisina iniettabile e l'indometacina iniettabile, indicati per la chiusura del dotto arterioso pervio in neonati prematuri, e dactinomicina iniettabile utilizzata principalmente per il trattamento di tre carcinomi rari. Le vendite stimate del portafoglio prodotti nel 2013 sono di circa 40 milioni di dollari.