Riccardo Palmisano nuovo presidente Assobiotec

Riccardo Palmisano, Amministratore Delegato di MolMed, è stato nominato Presidente di Assobiotec per il prossimo triennio, in occasione dell'Assemblea annuale dei Soci tenutasi oggi a Roma.

Riccardo Palmisano, Amministratore Delegato di MolMed, è stato nominato Presidente di Assobiotec per il prossimo triennio, in occasione dell’Assemblea annuale dei Soci tenutasi oggi a Roma.

Laureato in medicina e chirurgia, 56 anni, Palmisano è l’attuale amministratore delegato dell’italiana MoMed. In passato il manager è stato ad e presidente di Genzyme e prima ancora vice-president commercial retail in Glaxo SmithKline. Nel corso della sua carriera ha operato in Farmitalia Carlo Erba e Menarini, nelle quali ha gestito differenti e importanti aree terapeutiche, ricoprendo posizioni di crescente responsabilità.

Assobiotec è l’Associazione Nazionale per lo sviluppo delle biotecnologie, costituita nel 1986 all’interno di Federchimica per promuovere, sostenere e tutelare lo sviluppo delle biotecnologie in tutte le loro aree di applicazione: salute umana e animale (red biotech), agricoltura e alimentazione (green biotech), ambiente, processi industriali, biomateriali, bioenergie e restauro (white biotech).

Assobiotec rappresenta oltre 140 associati tra imprese e parchi tecnologici e scientifici, operanti in Italia nei diversi settori in cui le biotecnologie trovano applicazione, e lavora per creare un ecosistema che ne favorisca lo sviluppo e il successo. L’associazione ha infatti relazioni consolidate con un elevato numero di stakeholder, nazionali e internazionali, con lo scopo di favorire in Italia il miglior sistema etico, regolatorio e finanziario per le aziende attive in tutte le aree di applicazione delle biotecnologie.