Giunto alla 54ª edizione, l’annuale Simposio organizzato dall’Associazione Farmaceutici Industria (AFI) si svolgerà quest’anno a Rimini dall’11 al 13 giugno nel nuovo e funzionale Palacongressi.

A conferma della centralità rivestita per gli attori del settore farmaceutico, il Simposio – che quest’anno graviterà intorno al tema: “Il contributo del settore farmaceutico al miglioramento della qualità della vita” – ha ottenuto il Patrocinio dall’Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA) e ospiterà, nell’area espositiva dedicata alle aziende e agli operatori, dei “Corner Istituzionali” riservati alle diverse Associazioni di categoria attive nel sistema farmaceutico nazionale.

I lavori, articolati in 10 Sessioni Tecnico-Scientifiche e una Sessione Plenaria, verranno aperti ufficialmente nel pomeriggio di mercoledì 11 giugno e saranno inaugurati dalla prolusione del Presidente, Prof. Alessandro Rigamonti, e dalla Lectio Magistralis affidata quest’anno al Dott. Sergio Dompé, Presidente di Dompé farmaceutici, dal titolo “Il settore farmaceutico italiano: gli errori del passato e le sfide del futuro”.

Le 10 Sessioni Tecnico-Scientifiche saranno dedicate a una vasta serie di argomenti, che interessano direttamente Manager, Ricercatori e Tecnici operanti nell’Industria e nel Settore del Farmaco.

Si parlerà infatti di Sistema di Qualità Farmaceutico, Innovazione e competitività, Evoluzione della Sperimentazione clinica nell’era del Quality by Design, Ricerca e Sviluppo di farmaci e nuove tecnologie, Sviluppo dei dispositivi medici, Farmaci biotech, Prodotti a base di cellule, Supply Chain, Regole e Qualità, Medicinali equivalenti dall’API al prodotto finito.