Roche ha acquisito il 100% di Medingo una società controllata dal gruppo israeliano Elron Electronics che ha sviluppato una pompa patch insulinica semi-monouso.
Secondo le clausole del contratto, Roche verserà agli azionisti di Medingo un pagamento preliminare di US$ 160 milioni cui si potranno aggiungere fino a un massimo di altri 40 milioni di dollari al raggiungimento di obiettivi legati alle performance aziendale.
Il nuovo sistema di somministrazione insulinica con micropompa è composto da due parti: un patch semi-monouso che rilascia insulina e un telecomando che permette l'erogazione di insulina in maniera discreta e personalizzata. Il patch svolge le funzioni di una pompa insulinica convenzionale unitamente a tutti i vantaggi dell'innovativa tecnologia della pompa patch senza tubi.
Il device ha la capacità di rilasciare un bolo di insulina direttamente dalla pompa-patch senza telecomando, come pure l'opzione di disconnessione temporanea della pompa dal patch per riconnettersi in seguito.
La nuova pompa-patch di Medingo non è ancora in commercio e sarà disponibile nel 2012.

L'acquisizione rafforzerà la posizione di Roche nel segmento dei sistemi di somministrazione dell'insulina, un'area in costante crescita. Nel 2009 si stima che il mercato globale dei sistemi di somministrazione dell'insulina abbia totalizzato 1,6 miliardi di franchi svizzeri.
Roche sviluppa e commercializza soluzioni innovative nel campo delle pompe insuliniche, combinando monitoraggio della glicemia, gestione delle informazioni e somministrazione insulinica personalizzata.