Bristol-Myers Squibb e Samsung BioLogics hanno annunciato di aver firmato un accordo di collaborazione della durata di 10 anni in base al quale Samsung nel suo nuovo sito produttivo di Songdo Incheon, in Corea del Sud, produrrà per Bristol un anticorpo monoclonale  anticancro. I termini finanziari dell’accordo non sono stati resi noti.

Il trasferimento della tecnologia e la produzione per gli studi clinici inizieranno questo mese, mentre la produzione per la commercializzazione del farmaco inizierà subito dopo la sua approvazione.

“Siamo lieti di annunciare questa collaborazione strategica con Bristol-Myers Squibb e ci auguriamo di fornire i più elevati standard di qualità a livello mondiale", ha dichiarato Tae-Han Kim, presidente e CEO di Samsung BioLogics ". L’accordo con Bristol-Myers Squibb rappresenta la conferma del nostro impegno a lungo termine nel settore biofarmaceutico ".

Il nostro accordo con Samsung rappresenta una parte importante della produzione complessiva della nostra azienda e la strategia di approvvigionamento si è focalizzata sulla creazione di relazioni a lungo termine con partner di produzione di alta qualità in tutto il mondo ", ha detto Louis Schmukler, president, Global Manufacturing & Supply, Bristol-Myers Squibb. "Questo accordo aumenta la nostra capacità di produzione di farmaci biologici per garantire un'offerta sufficiente e a lungo termine dei nostri prodotti."

Samsung BioLogics è una società del gruppo Samsung, la grande conglomerata sud coreana che tutto conosciamo per i cellulari e i prodotti durevoli di largo consumo. La società è nata nel 2011, frutto di un’alleanza tra Quintiles, che detiene il 10% della società, e la stessa Samsung. Samsung Biologics ha già siglato accordi con Biogen e MSD per la produzione di anticorpi monoclonali e biosimilari.